Bentley Bentayga: allo studio la variante cabriolet e non solo

Oltre alla SUV coupé Bentayga Sports, la gamma della Bentley Bentayga potrebbe essere ampliata alle varianti Convertible ed EWB.

Bentley Bentayga Hybrid
La Bentley Bentayga, modello di Super SUV della Casa di Crewe, potrebbe essere proposta in altre declinazioni. Infatti, sarebbero allo studio la variante cabriolet Bentayga Convertible e la Bentayga EWB con la carrozzeria a passo lungo, senza dimenticare la Bentayga Sports in stile SUV coupé già ipotizzata in passato.

La grande SUV cabriolet Bentley Bentayga Convertible dovrebbe essere prodotta in serie limitata, con l'assemblaggio artigianale affidato al reparto Mulliner che adesso è composto dalle divisioni Classic, Collections e Coachbuilt. Sotto il cofano motore potrebbe essere alloggiato il propulsore a benzina 6.0 TSI W12 biturbo da 659 CV di potenza, già visto sull'esclusiva spider Bentley Bacalar svelata recentemente.

Il modello Bentley Bentayga EWB, la cui sigla è acronimo di Extended Wheelbase, avrà la carrozzeria più lunga e l'interasse più ampio rispetto all'attuale variante standard che già misura 514 centimetri in lunghezza e 300 centimetri nel passo. Questa declinazione nascerà soprattutto per il mercato cinese, mentre nella gamma colmerà il vuoto lasciato dall'ammiraglia Bentley Mulsanne che uscirà di produzione. Potrebbe essere sviluppata assieme all'inedita Audi Q9 e, inoltre, non è escluso l'utilizzo di una denominazione a sé stante. Per quanto riguarda l'introduzione sul mercato, i modelli Bentayga EWB, Bentayga Sports e Bentayga Convertible dovrebbero debuttare in occasione del restyling di metà carriera.

  • shares
  • Mail