Il Coronavirus minaccia il GP d'Australia!

Segnalato un caso positivo all'Hotel Albert Park di Melbourne

L'emergenza COVID-19 tocca anche la Formula Uno. E'notizia delle ultime ore che in un albergo dei dintorni del circuito di Melbourne, l'Albert Park Hotel, è stato trovato un ospite positivo al temutissimo virus che sta seminando panico in mezzo mondo. La struttura è stata isolata ed il personale posto in quarantena precauzionale.

Gli organizzatori del Gran Premio d'Australia hanno comunque rassicurato che non ci sono al momento pericoli per il personale della Formula Uno che al momento sta preparandosi per il primo Gran Premio del 2020. Anche le autorità dello Stato del Victoria al momento rassicurano piloti, addetti ai lavori e fans sulla effettuazione della Gara.

Al momento, in Australia risultano 100 persone positive al COVID-19, in buona parte provenienti da nazioni dove il virus respiratorio sta colpendo pesantemente come Cina, Giappone e Sud Corea; tre pazienti sono purtroppo morti, uno di questi era un passeggero della Diamond Princess, la nave rimasta a lungo ormeggiata in quarantena a Yokohama con a bordo anche numerosi passeggeri e membri dell'equipaggio italiani. Qualora la situazione dovesse peggiorare, la FIA potrebbe anche decidere di vietare l'accesso alle tribune al pubblico, ma al momento pare ampiamente improbabile così come pare improbabile un rinvio "in corsa" della gara.

 

  • shares
  • Mail