Rolls-Royce Cullinan Coastline Mansory: tuning sul SUV di lusso

Energia e muscolarità nell'interpretazione di Mansory del SUV Rolls-Royce Cullinan, che sprizza vigore da tutti i pori, anche se viene considerato il frutto di un soft-tuning.

La Rolls-Royce Cullinan "Coastline" firmata Mansory non passa certo inosservata. Questa interpretazione conferisce uno spirito aggressivo al SUV full-size di lusso dello "spirito d'estasi", aggiungendo note di vigore al suo look.

I designer dell'azienda tedesca, specializzata nell'elaborazione di auto di fascia alta, si sono concentrati anche sull'aerodinamica, per condire il loro progetto grafico con elevati standard qualitativi nella gestione dei flussi.

Dal punto di vista stilistico, nel frontale, si notano in particolare le prese d'aria più grandi nel grembiule, che si intonano ad una tela più muscolare, per conferire un aspetto molto più dinamico al modello, dotato da Mansory di un nuovo e leggero cofano in fibra di carbonio.

Anche i fianchi (con ampie feritoie) e lo specchio di coda sono stati riprogettati. Le minigonne laterali hanno una valenza estetica e funzionale, come lo spoiler posto sul portellone originale, che concorre alla deportanza posteriore. I diversi tocchi in carbonio forgiato inseriti in modo selettivo sull'intera carrozzeria della Rolls-Royce Cullinan "Coastline" by Mansory aggiungono energia alla silhouette di partenza, regalando uno spirito nuovo e sostanzialmente diverso al SUV della casa di Goodwood.

Il lusso domina la scena nell'abitacolo, con un interno color turchese, molto appariscente, che si allinea perfettamente all'indole di questa proposta di tuning, descritta come "leggera" dagli autori: capite bene che nel dire questo fanno riferimento ai loro standard, non a quelli di noi uomini comuni.

Foto | Facebook Mansory

  • shares
  • Mail