DS Automobiles: un febbraio positivo

DS Automobiles consolida nel mese di febbraio la sua quota di mercato con delle vendite decisamente importanti.

DS Automobiles ha chiuso il mese di febbraio con degli ottimi risultati commerciali, tanto che soltanto nel secondo mese dell'anno sono arrivati ad immatricolare 691 veicoli, e questo le consente di realizzare una quota di mercato dello 0,45% sul mercato generale delle vetture e del 2,75% sul mercato premium delle quattro ruote. Quest'ultimo dato è considerato un record per il Brand di origine francese. Rispetto all'anno precedente la crescita è stata importante, perché DS nel 2019 aveva una quota di mercato premium corrispondente all'1,33% . Il febbraio del 2020 ha fatto registrare il triplo delle vendite di DS rispetto allo stesso periodo dei dodici mesi precedenti.

I modelli


DS7 CROSSBACK

ha fatto segnare una buona crescita, con un incremento del +65% rispetto ai volumi realizzati del febbraio 2019. La continuità di risultati è stata dimostrata anche sul mercato dei veicoli a basse emissioni di CO2, un campo in cui DS Automobiles ha dimostrato di essere competitiva, per merito della propria gamma di veicoli elettrici e ibridi Plug-In. Un altro modello che merita una menzione è la DS 3 CROSSBACK E-TENSE, che è entrata nella top 10 del ranking delle vendite di veicoli elettrici con una quota di mercato del 2,9% mentre DS 7 CROSSBACK E-TENSE 4X4 si posiziona al settimo posto nella classifica delle vendite tra le ibride Plug-In, con una quota del 5,2%. DS Automobiles per merito della gamma E-TENSE ha raggiunto una quota del 3,6% sul mercato dei modelli ibridi Plug-In e elettrici.

  • shares
  • Mail