Skoda Octavia RS iV: la prima ibrida sportiva plug-in del marchio

245 CV e 60 km di autonomia per la nuova variante sportiva della berlina boema


Nonostante l’annullamento del Salone di Ginevra 2020, anche skod ha optato per la presentazione online, in streaming, della nuova Octavia RS iV. Si tratta della versione sportiva della berlina boema che per la prima volta monta un powertrain elettrificato.

Per ora solo ibrida plug-in



Sotto il cofano della nuova Skoda Octavia RS iV pulsa infatti il motore a benzina 1.4 TSI da 150 CV abbinato a un motore elettrico da 85 kW e alla trasmissione automatica DSG a 7 rapporti. Stesso sistema insomma, adottato anche dalle Cupra Leon e Formentor. La potenza totale di questo sistema è di 245 CV, con una coppia massima di 400 Nm.

Le prestazioni dell'Octavia RS iV


Le prestazioni della Skoda Octavia RS iV non certo da supercar ma promette uno sprint da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi e raggiunge la velocità massima di 225 km/h. La piccola batteria da 13 kWh le garantisce invece un’autonomia di 60 km in modalità elettrica al 100%. Secondo i dati provvisori di omologazione con il ciclo WLTP la Octavia RS iV emetterebbe una media di 30g/km di CO2, il che la classificherebbe come Euro6d.

Skoda Octavia RS iV: i dettagli sportivi



Dal punto di vista estetico la nuova Skoda Octavia RS iV si fa riconoscere per i paraurti con prese d’aria ingrandite, i cerchi in lega da 18 o 19 pollici, le pinze dei freni verniciate in rosso a contrasto e lo spoiler nero montato sul portellone del portabagagli o, nel caso della station wagon, sulla parte finale del tetto (in questo caso verniciato in tinta carrozzeria).

Gli interni della Skoda Octavia RS iV



Anche dentro la Skoda Octavia RS iV opta per dettagli sportivi come il volante sportivo a 3 razze rivestito in pelle traforata con cuciture a contrasto in rosso. Stesso colore per la luce LED ambientale , mentre la plancia è rivestita in Alcantara come anche i pannelli delle portiere. Forma sportiva anche per i sedili ad alto contenimento con poggiatesta integrati. Non manca il logo RS ben in vista sul volante, sui sedili e sul cambio.

  • shares
  • Mail