Volkswagen Golf GTI: svelate le fotografie e i dati ufficiali

L'ottava generazione della compatta di Wolfsburg completa la gamma con le versioni sportive


L’attesa è finita. Dopo diverse anticipazioni ufficiali e mesi di sviluppo, finalmente la Casa di Wolfsburg ha svelato al nuova Volkswagen Golf GTI, l’emblematica versione sportiva della compatta più venduta in Europa. La famigerata sigla GTI continuerà, quindi, a rimanere nella gamma della segmento C tedesca, anche con l’ottava generazione.

Volkswagen Golf GTI: fedele alla linea



Più tecnologica che mai, la nuova Volkswagen Golf GTI non disdegna le sue radici, anzi. Esteticamente si fa subito riconoscere mantenendo la stessa formula delle generazioni precedenti, con una personalità propria che la differenzia anche dalle sorelle GTD e GTE.


Il frontale, oltre a sfoggiare naturalmente la sigla GTI, presenta una nuova linea rossa che percorre orizzontalmente tutto il paraurti anteriore, nella zona superiore, unendo i gruppi ottici. Inoltre nella griglia inferiore sono integrati i fari antinebbia che disegnano una specie di lettera X. Dietro ai nuovi cerchi in lega - disponibili nelle dimensioni da 17, 18 e 19 pollici -si lasciano infine intravedere le pinze dei freni verniciate a contrasto in rosso. Il posteriore si caratterizza per lo spoiler pronunciato sul tetto e i due terminali di scarico laterali.

Gli interni della Golf GTI 2020



Gli interni della Golf GTI 2020 sfoderano nuove tappezzerie con cuciture a contrasto in rosso e il volante multifunzione sportivo a tre razze, anch’esso con dettagli rossi. I pedali sono in acciaio inossidabile e, come non poteva essere altrimenti, l’equipaggiamento è completo. Conta infatti sul quadro strumenti digitale, il Digital Cockpit, e sullo schermo touch da 10 pollici per il sistema di infotainment. Non mancano inoltre il sistema keyless, i fari LED, il Bluetooth, la chiusura centralizzata, e una lunga lista di sistemi di assistenza alla guida tra cui il cruise control adattivo, l’assistente di mantenimento della corsia e il sistema Front Assist con rilevamento dei pedoni.

Golf GTI: il motore



Il motore della Volkswagen Golf GTI è il benzina TSI da 2.0 litri e quattro cilindri che sviluppa una potenza massima di 245 CV e 370 Nm di coppia. Di serie questo propulsore è abbinato al cambio manuale a sei marce o, in optional, al collaudassimo DSG a doppia frizione e sette rapporti.

Assetto specifico per la nuova Golf GTI 2020


Il telaio della Volkswagen Golf GTI riceve una messa a punto specifica per migliorare il feeling di guida adattandolo alla nuova potenza, più elevata naturalmente. La sospensione adattiva è la chiave. Inoltre sarà disponibile il selettore delle modalità di guida che permette di scegliere tra i seguenti profili: Comfort, Eco, Sport e Individual.


La Volkswagen Golf GTI 2020 arriverà sul mercato nel secondo semestre di quest’anno. Ma prima debutterò, la prossima settimana, al Salone di Ginevra 2020 come anteprima mondiale della Casa tedesca.

  • shares
  • Mail