Al Salone di Ginevra debutta la nuova Honda Jazz Crosstar

La versione crossover della nuova utilitaria ibrida giapponese


Honda ha già svelato le novità che porterà quest’anno al Salone di Ginevra 2020. Tra queste ci sarà la nuova Jazz Crosstar, la variante crossover dell’utilitaria nipponica che monta, anch’essa, la nuova meccanica ibrida al debutto sull’ultima generazione della Jazz.

Honda Jazz Crosstar: assetto rialzato e look personalizzato


Rispetto alla Jazz convenzionale la Crosstar si differenzierà per una maggiore altezza da terra, oltre a un look personalizzato con passaruota più pronunciati e protezioni laterali in plastica grigia, una griglia laminata più larga, barre sul tetto, cerchi in lega dal design specifico e paraurti più robusti.

Sedili water resitant


Secondo quanto anticipato da Honda, la nuova Crosstar offrirò lo stesso design della Jazz standard, anche se avrà una tappezzeria resistente all’acqua. Potrà quindi contare su novità come i sedili posteriori modulabili Magic Seats, la strumentazione digitale e il gran display multimediale.

Il motore della Honda Jazz Crosstar


Sotto al cofano della nuova Honda Jazz Crosstar troveremo probabilmente la meccanica e:HEV che abbina il motore termico DOHC i-VTEC da 1.5 L a due unità elettriche, una delle quali con funzione di generatore, per una potenza complessiva di 109 CV 880 kW). Grazie anche alla trasmissione fissa con un’unità di controllo intelligente, Honda dichiara emissioni di CO2 di 102g/km con consumi medi di 4,8l/100 km.

  • shares
  • Mail