Subaru WRX STi: in arrivo la nuova generazione?

La nuova generazione della Subaru WRX STi potrebbe debuttare nel corso del 2021, nella configurazione base da ben 400 CV di potenza.


L'anno prossimo potrebbe tornare la sportiva Subaru WRX STi, come versione di serie della concept car Subaru Viziv Performance esposta al Salone di Tokyo del 2017. Molto probabilmente adotterà il motore a benzina 2.4 Boxer Turbo da 400 CV di potenza e 490 Nm di coppia massima, abbinato ovviamente alla trazione integrale AWD.

Esteticamente, sarà riconoscibile per lo stile della carrozzeria da berlina coupé a quattro porte di dimensioni compatte. Quindi, la nuova generazione della Subaru WRX STi andrà a competere direttamente con le sportive tedesche Mercedes-AMG CLA45 e Audi RS3 Sedan. Inoltre, la nuova sportiva giapponese dovrebbe adottare anche la piattaforma modulare TNGA, fornita da Toyota.

La precedente Subaru WRX STi, introdotta nel 2010 e recentemente uscita di scena, era equipaggiata con il propulsore 2.5 Boxer a quattro cilindri da 300 CV di potenza e 407 Nm di coppia massima che, in abbinamento al cambio meccanico a sei marce, consentiva di raggiungere la velocità massima di 255 km/h, accelerando da 0 a 100 in 5,2 secondi.

  • shares
  • Mail