DS 9: la nuova berlina premium francese

Prodotta in Cina, la nuova DS 9 sarà disponibile anche nelle versioni E-Tense ed E-Tense 4x4, entrambe a propulsione ibrida Plug-In.


Ecco la nuova DS 9, inedita berlina di grandi dimensioni del premium brand francese, erede della storica Citroen DS e prodotta in Cina anche per il mercato europeo. Grazie alla piattaforma modulare EMP2, la vettura è leggera nonostante gli ingombri imponenti, quantificati in 493 centimetri di lunghezza, 185 centimetri di larghezza e 290 centimetri di passo.

La gamma della DS 9, inizialmente, comprenderà le versioni a propulsione ibrida E-Tense da 225 CV di potenza complessiva ed E-Tense 4x4 - a trazione integrale elettrica - da 360 CV di potenza complessiva. Grazie alla tecnologia Plug-In, il pacco delle batterie da 11,9 kWh consentirà di percorrere circa 50 km in modalità elettrica. Successivamente, è prevista l'introduzione della motorizzazione a benzina 1.6 PureTech da 225 CV, nonché dell'altra declinazione E-Tense a propulsione ibrida Plug-In da 250 CV di potenza complessiva. Inoltre, la vettura è dotata anche del cambio automatico EAT8 ad otto rapporti.


L'abitacolo della nuova DS 9, denominato DS Lounge, avrà gli interni in pelle Nappa e Alcantara. Tuttavia, come la SUV piccola DS 3 Crossback e la SUV media DS 7 Crossback, sarà disponibile anche l'opzione DS Inspiraton, con le 'ispirazioni' Bastille, Rivoli ed Opera, quest'ultima caratterizzata dagli interni in pelle Nappa Art Bubis ed Alcantara Performance Line di colore nero.

Infine, l'inedita berlina premium francese DS 9 sarà dotata anche dei vari dispositivi DS Active Scan Suspension, DS Drive Assist, DS Park Pilot, DS Safety, DS Night Vision, DS Driver Attention Monitoring, DS Active Led Vision e DS Smart Access.

  • shares
  • Mail