Seat Ateca: in arrivo il restyling di metà carriera

La Seat Ateca sarà rinnovata stilisticamente, mentre la gamma delle motorizzazioni dovrebbe comprendere anche le unità 'mild hybrid'.

Seat Ateca
Nel corso del secondo semestre di quest'anno, la SUV compatta Seat Ateca sarà sottoposta al restyling di metà carriera che, a livello di carrozzeria, riguarderà soprattutto i fari e i paraurti, nonché l'abitacolo. Esteticamente, dovrebbe essere riconoscibile per lo stile in linea con la più grande Seat Tarraco e la quarta generazione della Seat Leon che sfoggiano la nuova calandra del costruttore iberico.

Inoltre, la rinnovata Seat Ateca adotterà anche la tecnologia MHEV, ovvero la propulsione ibrida 'mild hybrid' da 48V con le nuove motorizzazioni a benzina 1.0 eTSI da 115 CV di potenza e 1.5 eTSI da 150 CV di potenza che, molto probabilmente, saranno ancora affiancate dall'unità di pari alimentazione 2.0 TSI da 190 CV di potenza.

La gamma della nuova Seat Ateca restyling comprenderà anche il motore diesel 2.0 TDI, disponibile nelle versioni da 115 CV, 150 CV e 190 CV di potenza. Il rinnovamento estetico di metà carriera riguarderà anche la Cupra Ateca, il modello 'alter ego' in chiave sportiva della SUV compatta spagnola che, per l'occasione, potrebbe adottare il propulsore a benzina 2.0 TSI con la potenza incrementata fino a 310 CV. Nell'attesa, invece, l'attuale versione ante restyling della Seat Ateca potrebbe essere presto proposta nella speciale declinazione Black Edition.

  • shares
  • Mail