Kia Sorento 2020: le prime fotografie ufficiali

Debutta al Salone di Ginevra 2020 con la nuova piattaforma per i powertrain elettrificati


Il prossimo 3 marzo, in occasione del Salone di Ginevra 2020, la nuova Kia Sorento sarà svelata dalla Casa coreana. La quarta generazione della SUV asiatica cambia completamente dal punto di vista estetico, guadagna un equipaggiamento più ricco e sarà il primo modello della marca ad inaugurare una nuova piattaforma.


Con le prime tre generazioni la Kia Sorento è di fatto  diventata uno dei pilastri di Casa Kia in Europa e viene commercializzata in configurazione a 5 o 7 posti, in entrambi i casi con un grande volume all’interno dell’abitacolo e del portabagagli.

Kia Sorento 2020: Look tutto nuovo



Dal punto di vista estetico i coreani hanno dato una vera svolta al look della Kia Sorento. I fari sono stati assottigliati, la griglia Tiger Nose ingrandita e i montanti del parabrezza sono stati arretrati di 30 mm, dando al cofano una superficie più lunga. Al posteriore i gruppi ottici sono stati disposti in verticale e il paraurti è stato completamente ridisegnato in chiave più moderna.

Gli interni della nuova Kia Sorento



Anche all’interno la Kia Sorento 2020 fa un grande passo generazionale, passando al quadro strumenti digitale, con schermo d 12,3 pollici, unito a un nuovo schermo orizzontale da 10,25 pollici che fa invece da interfaccia al sistema di infotainment. Nuovo anche il comando a rotella per la trasmissione, posizionato nel tunnel centrale.

Arrivano la nuova piattaforma e la motorizzazione ibrida plug-in


La Kia Sorento di nuova generazione è la prima della gamma a montare la piattaforma speciale per i modelli elettrificati, che adotterà i nuovi motori smart stream sviluppati da Hyundai. Entra così nella gamma motori il nuovo powertrain ibrido plug-in che combina il motore termico da 1.6 litri T-GDi a un’unità elettrica. Il tutto è associato alla trasmissione automatica a sei rapporti e alla trazione anteriore di serie.

  • shares
  • Mail