F1, Mercedes: arriva la W11 per la caccia ai record

A Silverstone è stata svelata la Mercedes W11, la monoposto che Lewis Hamilton e Valtteri Bottas useranno nella stagione 2020 di F1.

A Silverstone è stata presentata la nuova Mercedes W11, la monoposto che correrà nella stagione 2020 di Formula 1 e che andrà alla caccia del record di sette titoli costruttori e piloti consecutivi. Dal 2014, infatti, il Team tedesco capitanato da Toto Wolff ha sempre portato a casa la posta più alta e anche nella stagione che verrà l'obiettivo è quello della vittoria. La coppia di piloti è stata confermata con Lewis Hamilton, che a sua volta ha una voglia matta di agguantare e superare Michael Schumacher nella graduatoria dei titoli mondiali e delle vittorie in gara, e Valtteri Bottas.

In cosa cambia


La W11 sarà l'auto da battere, come è sempre stata la Mercedes in tutta questa era turbo-ibrida. La livrea è molto simile a quella dello scorso anno, con qualche tocco di rosso in più, ma in cosa differisce rispetto alla W10 del 2019? La vettura dello scorso anno aveva dimostrato qualche lacuna in termini di eccesso di drag e da un raffreddamento non sempre efficace quando si sono dovute affrontare delle piste particolarmente calde, fino a una power unit che non ha rappresentato il riferimento assoluto, in termini di velocità. Per questo motivo James Allison ha realizzato una Mercedes W11 che si presenta diversa, specialmente nella zona delle pance, a cominciare dall'imbocco accanto al cockpit. Le masse radianti sembrano molto più "esposte", da una carrozzeria che mette in evidenza l'inclinazione avanzata e appare ulterioremente scavata e meno abbondante, andando verso la parte che si restringe verso lo scarico. Interessanti i profili differenti davanti alle pance, applicati al cockpit: dai due elementi piuttosto ampi e ricurvi, i primi rendering della W11 rivelano un singolo profilo, posto appena avanti il logo AMG, oltre una seconda pinna immediatamente dietro il triangolo superiore della sospensione. Innovativi anche gli specchietti con marcate funzioni aerodinamiche nel profilo a L intorno allo specchio, il design della sospensione anteriore è un'evoluzione di quello della W10, con un puntone dal cinematismo POU affinato.

  • shares
  • Mail