Lamborghini: la prima messa in moto del V12 della nuova hypercar

Rilasciato il video con il sound del dodici cilindri che spingerà la nuova supercar di Sant'Agata Bolognese


Ad ottobre dello scorso anno la notizia veniva confermata: Lamborghini sta sviluppando una nuova hypercar. Questa news faceva sorridere i fan del Toro, anche se nascondeva un’altra notizia non così buona. La nuova sportiva di Sant’Agata Bolognese non arriverà mai su strada, visto che è disegnata e sviluppata esclusivamente per la pista.

Oltre 800 CV


A qualche mese di distanza Lamborghini ritorna a parlare di questa spettacolare creazione e, anziché svelare la silhouette della nuova hypercar ha rilasciato un primo video che ha come protagonista la meccanica. Nella breve clip è ripresa infatti la prima accensione del nuovo V12 appositamente sviluppato, con la sua  potente melodia che presto potrà sfogarsi in pista.



I dettagli della nuova Hypercar di Lamborghini sono ancora avvolti in un alone di mistero, anche se conosciamo le principali specifiche. Il nuovo V12 sarà un aspirato da 6,5 litri in grado di erogare una potenza di 830 CV. A distribuire tutta questa potenza ci penserò una trasmissione sequenziale Xtrac a sei rapporti, con l’aiuto di un avanzatissimo differenziale autobloccante che, secondo lamborghini, “saprà garantire grandi sensazioni in pista”.

Aerodinamica avanzata e monoscocca iper-leggera in fibra di carbonio


Per raffreddare il V12 gli ingegneri di Sant’Agata hanno pensato alla soluzione della spesa d’aria sul tetto. Insieme a questo elemento la nuova Lamborghini sarà caratterizzata anche da elaborate appendici aerodinamiche, tra cui un grosso alettone posteriore, un cofano con una doppia presa d’aria e una griglia anteriore in alluminio. La ciliegina sulla torta sarà la leggerissima monoscocca in fibra di carbonio che farà do questa supercar una delle più leggere della storia del marchio.



Produzione limitata


Lamborghini non ha annunciato la data in cui svelerà il suo nuovo bolide, anche se ha assicurato che l’anteprima avverrà nel corso di questo 2020. L’hypercar, ancora priva anche di un nome, è stata sviluppata dal Centro Stile Squadra Corse e la sua produzione sarà limitata a pochi esemplari.

  • shares
  • Mail