Gran Premio del Vietnam sempre più in bilico??

Il nuovo Gran Premio è in programma il 5 Aprile

Continuano ad addensarsi nubi minacciose sulla disputa effettiva del nuovo Gran Premio del Vietnam il prossimo 5 Aprile a causa della epidemia di Coronavirus che sta continuando a flagellare la provincia cinese di Hebei. E'notizia delle ultime ore che nella cittadina di Son Loi, ad appena quaranta chilometri dalla capitale Hanoi sede del Gran Premio, sono stati segnalati sei casi di infezione da Covid-19. Anche se le condizioni dei malati non sembrano gravi, le autorità hanno subito provveduto alla messa in quarantena della città bloccando tutti gli accessi e le attività produttive e didattiche e disponendo la disinfezione delle strade. Per venti giorni la situazione verrà monitorata costantemente onde prevenire la diffusione del virus che ha causato oltre 1300 morti in Cina. L'impegno del governo vietnamita per arginare il flagello sanitario è notevole come dimostrano i soli quindici casi di Coronavirus fin qui riscontrati nel paese, tutti immediatamente circoscritti, ma rimane da vedere se i team della Formula Uno saranno intenzionati a mettersi "a rischio". Anche se non vi sono notizie ufficiali in merito la situazione è tenuta costantemente sott'occhio dalla FIA. E'di ieri la notizia del "rinvio" del Gran Premio della Cina che era previsto a Shanghai il 19 Aprile; il calendario tuttavia rischia nuove pesanti modifiche. Al momento rimane ancora in programma il Gran Premio di Macao di Formula 3 per il prossimo Novembre: nella ex-colonia portoghese il virus non sta circolando. Tuttavia i team della Terza Formula e del WTCR stanno cominciando a seguire con preoccupazione la situazione nell'Hebei temendo una escalation...

N.M.B.

  • shares
  • Mail