Formula Libera, Scuola Piloti Henry Morrogh conferma la sua presenza!

Saranno schierate le Mirage 1.6 e le Tatuus Formula 4

Il Trofeo Formula Libera si appresta ad inaugurare la sua seconda stagione con l'evento del 22 Marzo all'Autodromo dell'Umbria e da quest'anno potrà contare su una aggiunta importante nel suo schieramento. Per tutto il campionato 2020 scenderanno in pista nella serie magionese le Tatuus Formula 4 gestite dalla Scuola Piloti Henry Morrogh, già viste nell'ultimo round della stagione 2019. Le Tatuus, oltre che per il titolo di Formula Libera, competeranno anche per il redivivo Challenge gestito direttamente dalla Scuola di Pilotaggio. La HMRDS inoltre fornirà ai suoi piloti anche le Mirage 1600 e la Tatuus Formula Renault 2000. L'impegno della Scuola Piloti Henry Morrogh non si limiterà ad una partecipazione continuativa nella serie "open wheels" di Magione, ma comprenderà anche diverse sessioni "didattiche" in programma nell'arco del 2020 all'Autodromo dell'Umbria. A dirigere le lezioni saranno Giovanni Ciccarelli, il romano Massimo Ciccozzi e Silvia Simoni. La Scuola Piloti Henry Morrogh, fondata nel lontano 1968, per molti anni ha avuto la propria base operativa a Magione. In una struttura adiacente all'Autodromo venivano custodite le Van Diemen 1600 e le Mygale 1800 che animavano le combattutissime prove del Challenge Formula Ford sugli autodromi di tutta Italia. La pista di Magione ospitava comunque la maggior parte degli eventi oltre, ovviamente, alle sessioni della Scuola di Pilotaggio che furono fucina inesauribile di nuovi talenti del Motorsport. Nel 2007, purtroppo, il Challenge Formula Ford giunse al suo epilogo con l'ultima prova a Magione e le gloriose Van Diemen e Mygale curate dalla Scuola Piloti Henry Morrogh, dopo una ultima stagione 2008 all'interno del Trofeo Formula Free, furono meritatamente messe a riposo. La Scuola Piloti si trasferì in Campania, a Battipaglia, e negli anni Dieci passò alle Tatuus Formula 4 creando anche una squadra per il Campionato Italiano. L'amore per la pista di Magione non è però mai venuto meno e la Scuola Piloti del vulcanico istruttore irlandese, dal 2009 guidata da Giovanni Ciccarelli con il supporto dell'ex-allievo di Henry Morrogh Massimo Torre, ha deciso lo scorso anno di riallacciare i contatti con la pista umbra, riportandovi parte dei propri corsi e dando nuova "linfa" alla promettente serie Formula Libera. La HMRDS inoltre diventerà Centro Federale Periferico della Aci Sport con l'incarico di crescere nuovi talenti per il nostro Motorsport. Cosa dire? Welcome Back to Home, HMRDS!!!

N.M.B.

  • shares
  • Mail