Audi Quattro: quarant'anni di trazione integrale

Al Salone di Ginevra del 1980 debuttò la sportiva Audi Quattro, con l'omonima trazione integrale oggi disponibile in cinque configurazioni.


Esattamente quarant'anni fa, al Salone di Ginevra del 1980, fu presentata la sportiva coupé Audi Quattro a trazione integrale, prima vettura europea a quattro ruote motrici. Quest'auto nacque dopo l'esperimento fatto dalla Casa di Ingolstadt con la berlina Audi 80 dell'epoca, dotata della trazione integrale già prevista per la fuoristrada Volkswagen Iltis. La storica Audi Quattro era equipaggiata con il motore a benzina 2.1 Turbo a cinque cilindri in linea da 200 CV di potenza, mentre il debutto agonistico nei rally risale al 1981.

Attualmente, Audi propone cinque configurazioni di trazione integrale quattro. Per i modelli con il motore anteriore trasversale, come la compatta A3 e la SUV compatta Q3, è disponibile la trazione integrale permanente con la frizione elettroidraulica a lamelle. Per le vetture con il propulsore anteriore longitudinale, invece, è prevista la trazione integrale permanente con il differenziale centrale autobloccante meccanico, nonché la trazione integrale ultra ad alta efficienza.


Inoltre, per le vettura a motore centrale come la supercar R8, Audi propone la trazione integrale permanente con la frizione elettroidraulica a dischi multipli per far fronte alle alte prestazioni. Inoltre, con le innovative e-tron ed e-tron Sportback, è stata recentemente introdotta la trazione integrale elettrica, anch'essa griffata quattro.

Per l'occasione, la divisione Audi Tradition celebrerà i quarant'anni della Audi Quattro in numerose kermesse dedicate alle auto d'epoca, quali Techno Classica di Essen (dal 25 al 29 marzo), Donau Classic di Ingolstadt (dal 18 al 20 giugno), al Festival of Speed di Goodwood (dal 9 al 12 luglio), Heidelberg Historic di Neckarsulm (dal 9 al 11 luglio), Eifel Rallye Festival di Daun (dal 23 al 25 luglio), Classic Days di Juchen (dal 31 luglio al 2 agosto), Historic Grand Prix di Copenhagen (1 e 2 agosto) e Sachsen Classic di Zwickau (dal 13 al 15 agosto).

  • shares
  • Mail