Peugeot 308: la nuova generazione in arrivo nel 2021

Tutte le indiscrezioni sulla nuova Peugeot 308, in arrivo l'anno prossimo anche nella versione Hybrid a propulsione ibrida Plug-In.


L'anno prossimo sarà introdotta la terza generazione della Peugeot 308, il cui debutto sarebbe in programma nel mese di marzo al Salone di Ginevra 2021. Rispetto all'attuale, la variante hatchback a cinque porte sarà più lunga, più larga e più bassa, grazie anche alla piattaforma modulare EMP2, mentre la produzione sarà affidata all'impianto francese di Mulhouse e non allo stabilimento di Sochaux. Esteticamente, invece, sarà riconoscibile per lo stile in linea con i modelli Peugeot 208 e Peugeot 508.

Con la nuova generazione della Peugeot 308 sono previste numerose novità, come la strumentazione digitale Peugeot i-Cockpit 3D, il display Head-Up ampliato nelle funzioni, i fari a Matrix Led, la guida autonoma di Livello 3 e il display touch screen centrale da 10,0 o 12,0 pollici. Inoltre, porterà al debutto il nuovo logo di Peugeot, già visto sulla concept car Peugeot E-Legend esposta al Salone di Parigi del 2018 e in linea con lo storico badge degli anni '60 che fu introdotto con la berlina Peugeot 404 esattamente sessant'anni fa.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la nuova Peugeot 308 sarà disponibile con il propulsore a benzina 1.2 PureTech da 100 CV, 130 CV o 155 CV di potenza e il motore diesel 1.5 BlueHDi da 100 CV e 130 CV di potenza, tutti già conformi alla futura normativa antinquinamento Euro 7 ed abbinati al cambio manuale a sei marce, nonché al cambio automatico EAT8 ad otto rapporti. La gamma comprenderà anche le versioni elettrificate, come la declinazione Hybrid a propulsione ibrida Plug-In nelle configurazioni da 180 CV e 225 CV, oppure la declinazione 'mild hybrid' da 48V con il motore 1.2 PureTech a benzina abbinato al cambio automatico a doppia frizione e otto rapporti.

La commercializzazione della terza generazione della Peugeot 308 partirà nel mese di settembre del 2021, non solo come modello P51 con la carrozzeria hatchnack da 262 centimetri di passo, ma anche nella variante Sw con la carrozzeria station wagon da 273 centimetri di interasse e nota come modello P52. Nel 2022 debutterà il modello P54, ovvero l'inedita variante crossover che potrebbe essere anticipata dalla concept car attesa al prossimo Salone di Parigi 2020 - in programma nel mese di ottobre - e destinata anche al mercato statunitense. Successivamente, saranno introdotte anche la versione sportiva PSE - al posto dell'attuale GTi - nella configurazione Hybrid4 a propulsione ibrida Plug-In da 300 CV di potenza complessiva e la declinazione e-308 a propulsione elettrica da 150 CV di potenza.

  • shares
  • Mail