L'Hummer torna come auto elettrica GMC da 1000 cavalli

A volte nel mondo accadono cose incredibili, come la trasformazione dell'Hummer in un mezzo completamente elettrico. Nel nuovo modello, l'iconico fuoristrada a stelle e strisce diventerà un EV.

Il prossimo Hummer sarà un'auto elettrica al 100%. GMC (marchio utilizzato su camion, furgoni e fuoristrada di General Motors) ridarà vita all'imponente veicolo statunitense, in una veste completamente diversa e con uno spirito green.

Sembra strana una conversione così radicale per un mezzo a lungo odiato dagli ambientalisti ma, che ci crediate o no, l'Hummer di nuova generazione sarà un EV, privo di qualsiasi motore endotermico. La vettura avrà, ovviamente, un design audace e dimensioni da portaerei, ma il cuore si legherà con un rapporto gentile all'ambiente.

Maggiore, rispetto al passato, dovrebbe essere lo spazio interno, per la particolare disposizione del sistema propulsivo, che saprà erogare l'incredibile potenza di circa 1.000 cavalli, per un'accelerazione da 0 a 60 mph (pari a 96,56 km/h) in soli 3 secondi: come una supercar, ma un nonsense su un veicolo del genere.

L'annuncio dell'arrivo del GMC Hummer EV verrà dato con uno spot televisivo di mezzo minuto durante l'appuntamento di questa domenica con il Super Bowl. Il filmato promozionale metterà in evidenza le notevoli metriche prestazionali, combinante con l'assoluta silenziosità del veicolo, che promette grandi doti su strada e in fuoristrada.

"GMC costruisce camion e SUV premium e capaci. L'Hummer EV porterà questo a nuovi livelli", ha dichiarato Duncan Aldred, vice presidente di Global Buick e GMC. L'auto, nella strana declinazione elettrica, sarà presentata ufficialmente il 20 maggio 2020 e prenderà forma in Michigan, presso l'impianto di assemblaggio di Hamtramck. Fra le rivali spicca la Tesla Cybertruck.

  • shares
  • Mail