Rallye Monte-Carlo Historique 2020: si parte da Milano

Tutto pronto per il Rallye Monte-Carlo Historique 2020, che si prepara a concedere le romantiche emozioni delle auto d'epoca, con start da Milano.

Rallye Monte-Carlo Historique 2019

Si avvicina il rendez-vous con il Rallye Monte-Carlo Historique 2020, che prenderà le mosse alle ore 18 del 31 gennaio da Milano. La manifestazione spegne quest'anno le 23 candeline, con un pacchetto in linea con le aspettative. Qui l'eccellenza è di casa: del resto stiamo parlando del rally storico più celebre al mondo.

Gli equipaggi, che arriveranno da diverse aree geografiche, si sfideranno per 2500 chilometri, affrontando varie condizioni climatiche, a volte avverse, prima di terminare la gara con le loro auto storiche nella giornata di mercoledì 5 febbraio sul lungomare di Monte-Carlo, cuore pulsante della Dolce Vita in Costa Azzurra.

Il via alle danze del Rallye Monte-Carlo Historique 2020 sarà preceduto dal "Tribute A.C. Milano", prestigioso meeting riservato alle vetture prodotte tra il 1955 e il 1979 che hanno gareggiato al "Rally di Monte-Carlo" e ai modelli ritenuti idonei alla partecipazione.

L'appuntamento di apertura, per i protagonisti della kermesse motoristica, è fissato per giovedì 30 gennaio, quando dalle ore 15 gli equipaggi e le auto storiche partecipanti cominceranno a posizionarsi all'interno dei Chiostri del Palazzo del Senato di Milano (attualmente sede dell'Archivio di Stato), partner d'eccezione dell'evento.

Quest'area espositiva aprirà le porte agli appassionati dalle 8:00 alle 15.00, per consentire loro di ammirare le protagoniste del "Tribute" e del "Rallye". Due ore più tardi, alle 17:00, gli iscritti al "Tribute" faranno da apripista alle vetture del Rallye Monte-Carlo Historique 2020, da Corso Venezia 43, sede dell'Automobile Club Milano. Previsto il passaggio da Piazza del Duomo. La parata si concluderà a Monza, nel tempio italiano della velocità.

Alle 18.00, sempre da Corso Venezia 43, scatterà la prima auto del "Rallye" seguita da tutte le altre, al ritmo di una al minuto. Il corteo sfilerà nel centro di Milano, con un controllo a timbro e la presentazione al pubblico nella suggestiva cornice di Piazza del Duomo. Poi il resto della marcia, con destinazione il Principato di Monaco, dove le auto storiche giungeranno nella giornata di mercoledì 5 febbraio.

La partenza del "Rallye Monte-Carlo Historique" sarà l'unica a "emissioni zero" grazie all'adozione del protocollo "CarbonZero" da parte di Automobile Club Milano e di Canossa Events. Il protocollo impone infatti l'adozione di tutte le misure utili alla riduzione dell'impatto ambientale e calcola le emissioni residue di CO2 che vengono poi completamente azzerate con la piantumazione di nuovi alberi.

  • shares
  • Mail