Ford Puma guadagna le 5 stelle Euro NCAP

Le 5 stelle Euro NCAP sono il massimo indice di sicurezza passiva: Ford mette a segno nei crash test il prestigioso traguardo con la nuova Puma.

Risultato importante per la nuova Ford Puma, che ha guadagnato le 5 stelle Euro NCAP (anche nella versione elettrificata EcoBoost Hybrid), superando con il massimo punteggio i crash test cui è stata sottoposta per misurarne la sicurezza passiva, secondo i protocolli più rigorosi introdotti nel 2018.

Sale così a quota otto il numero di modelli Ford ad avere le 5 stelle Euro NCAP. Insieme alla Puma ci sono Focus, Mondeo, Kuga ed Explorer (baciate dal riconoscimento nel 2019); Fiesta (2017), Galaxy ed S-MAX (2015).

La Ford Puma si è dimostrata consistente nel test sull'impatto laterale e in quello, più complesso, del palo, guadagnando il massimo dei voti sia per la protezione degli occupanti adulti (94%) che dei bambini (84%). Molte le tecnologie apprezzate su questa vettura, tra cui il Pre-Collision Assist with Active Braking, l'Intelligent Speed Limiter e il Lane-Keeping System.

"Il sistema di frenata d'emergenza - si legge nel rapporto Euro NCAP - ha funzionato molto bene durante i test a basse velocità, situazione in cui si verificano molte lesioni da colpo di frusta, evitando collisioni o mitigandone gli effetti in tutti gli scenari di prova".

A far crescere ulteriormente la sicurezza, la guidabilità e il comfort della nuova Ford Puma provvede l'ampia gamma di tecnologie introdotte, che utilizzano 3 radar, 2 telecamere e 12 sensori a ultrasuoni, racchiusi nell'innovativo Ford Co-Pilot, per la prima volta applicato su un crossover compatto.

Come riferito in una precedente occasione, la nuova Ford Puma - prodotta presso lo stabilimento di Ford a Cracovia (in Romania) - è la prima vettura dell'Ovale Blu offerta anche in versione elettrificata, con un sistema mild-hybrid a 48 volt che presto si estenderà a tutta la famiglia Ford.

  • shares
  • Mail