Ford: in arrivo la versione Hybrid per S-Max e Galaxy

Attese per l'anno prossimo, le nuove Ford S-Max Hybrid e Galaxy Hybrid condivideranno la propulsione ibrida con la Kuga Hybrid.


Dopo la nuova Kuga, la versione Hybrid a propulsione ibrida sarà disponibile anche per le monovolume Ford S-Max e Ford Galaxy che, come la terza generazione della SUV compatta, adotteranno il motore a benzina 2.5 a ciclo Atkinson, il propulsore elettrico, il generatore dedicato e la batteria agli ioni di litio, più il cambio automatico PowerSplit.

In arrivo nel corso del 2021, i modelli Ford S-Max Hybrid e Ford Galaxy Hybrid erogheranno, complessivamente, la potenza di 200 CV e la coppia massima di 210 Nm, mentre il valore delle emissioni di CO2 ammonterà a 140 g/km. Inoltre, la declinazione ibrida delle due monovolume comprenderà anche la frenata rigenerativa, l'interfaccia Smart Gauge per il monitoraggio del consumo di carburante e batteria, nonché la funzione Brake Coach per la frenata graduale.

La Ford S-Max Hybrid sarà disponibile nelle configurazioni dell'abitacolo a cinque o sette posti, con il bagagliaio da 2.200 litri di capienza massima. La Ford Galaxy Hybrid, invece, sarà proposta solo con l'abitacolo a sette posti e il bagagliaio da 2.340 litri di capacità massima. Nonostante il calo dei consensi nei confronti delle monovolume, lo scorso la Ford S-Max ha registrato circa il 9% in più delle vendite sul mercato europeo rispetto al 2018.

Le monovolume Ford S-Max Hybrid e Ford Galaxy Hybrid saranno assemblati nell'impianto spagnolo di Valencia che, dal mese di settembre del 2020, produrrà anche le batterie agli ioni di litio per tutti i modelli a propulsione ibrida dell'Ovale Blu, grazie all'investimento di ben 24 milioni di euro da parte del gruppo automobilistico statunitense.

  • shares
  • Mail