Nuova Fiat 500e: foto spia della versione elettrica

La nuova generazione della Fiat 500 debutterà al Salone di Ginevra 2020 con la versione a propulsione elettrica, la cui commercializzazione partirà il 4 luglio.


Nuove foto spia per la Fiat 500e, la versione a propulsione elettrica della nuova generazione della citycar italiana. I muletti della vettura, ancora pesantemente camuffati, sono stati immortalati nei pressi di Torino. Infatti, quest'auto sarà prodotta nello storico impianto italiano di Mirafiori (TO).

Esteticamente, il frontale della nuova Fiat 500e sarà fortemente ispirato alla storica antenata degli anni '50, vista anche l'assenza del motore termico. Inoltre, non rinuncerà alla sportività, perché la carrozzeria sarà corredata sia delle minigonne laterali che dello spoiler posteriore.


La nuova Fiat 500e sarà presentata ufficialmente al prossimo Salone di Ginevra 2020, in programma nel mese di marzo. La commercializzazione, invece, partirà il giorno 4 luglio al prezzo base di circa 20.000 euro. Nel 2021, inoltre, dovrebbe debuttare anche sul mercato statunitense. Molto probabilmente condividerà la piattaforma con la concept car Fiat Centoventi, in quanto sarebbe prevista l'autonomia massima modulabile da 200 a 500 km.

Dopo la declinazione a propulsione elettrica, la gamma sarà ampliata alla versione tradizionale della Fiat 500, con la carrozzeria a tre porte e le motorizzazioni a benzina o 'mild hybrid'. Inoltre, la nuova generazione della Fiat 500 sarà proposta anche nella rediviva variante station wagon Giardiniera con la configurazione a cinque porte.

  • shares
  • Mail