Volkswagen Arteon: sfuggite le foto della variante shooting brake

In arrivo entro fine anno, la rinnovata Volkswagen Arteon sarà disponibile anche con la carrozzeria station wagon in chiave sportiva.


Sul web circolano le immagini della 'cinese' Volkswagen CC Travel Edition destinata anche al mercato europeo, dove sarà commercializzata come variante station wagon in stile 'shooting brake' della Volkswagen Arteon. La produzione, invece, sarà affidata all'impianto tedesco di Emden.

L'inedita Volkswagen Arteon Shooting Brake potrebbe essere svelata al prossimo Salone di Ginevra 2020, in programma nel mese di marzo, mentre la commercializzazione dovrebbe partire entro fine anno. Parallelamente, la variante berlina coupé della Volkswagen Arteon sarà sottoposta al restyling di metà carriera.

La gamma della nuova Volkswagen Arteon Shooting Brake comprenderà il motore diesel 2.0 TDI nelle versioni da 150 CV, 190 Cv e 240 CV di potenza, affiancato dal propulsore a benzina 2.0 TSI nelle declinazioni da 190 CV e 272 CV di potenza. Successivamente, potrebbe essere introdotta anche la configurazione GTE a propulsione ibrida Plug-In.

Nel corso del 2021, invece, la gamma della Volkswagen Arteon Shooting Brake sarà ampliata alla versione sportiva R con l'unità a benzina 3.0 TSI VR6 biturbo da 400 CV di potenza e 450 Nm di coppia massima. Infine, non è escluso anche il debutto della declinazione Alltrack con lo stile da SUV della carrozzeria.

  • shares
  • Mail