Hyundai, iniziata in Turchia la produzione della nuova i10

Sarà disponibile a partire da febbraio su tutti i mercati europei

È iniziata presso lo stabilimento Assan Otomotiv Sanayi a Izmit, in Turchia, la produzione della nuova Hyundai i10. La nuova versione della city car coreana sarà disponibile a partire da febbraio su tutti i mercati europei. Parliamo di una vettura nata e realizzata per rispondere alle esigenze di un pubblico giovane che vuole muoversi in città con disinvoltura, potendo contare su dimensioni compatte e su un buon pacchetto tecnologico.


Stilosa e connessa


La nuova Hyundai i10 ha un design completamente nuovo ed elegante. È 20 mm più lunga e 20 mm più bassa rispetto al modello precedente. Con un volume di 252 litri, il bagaglio è tra i più capienti del segmento. Presenta una gamma di funzionalità di connettività avanzate, tra cui il nuovo sistema Bluelink e l'integrazione con Apple CarPlay e Android Auto. Tutte le funzionalità sono integrate nel touchscreen a colori da otto pollici. Inoltre, offre il pacchetto di sicurezza più completo della sua categoria con numerosi sistemi di guida assistita e tecnologie avanzate, nonché il pacchetto di sicurezza attiva Hyundai SmartSense.


"Abbiamo ascoltato le esigenze dei nostri clienti"


“I nostri clienti hanno parlato, e noi li abbiamo ascoltati. Con la Nuova 10, stiamo offrendo il miglior pacchetto connettività e sicurezza del segmento delle city-car, e un design ancora più caratteristico e dinamico – tutto senza compromettere spaziosità e praticità e a un prezzo accessibile. Queste peculiarità rendono la Nuova i10 la scelta migliore per i clienti che vogliono comprare una city-car”, ha affermato Andreas-Christoph Hofmann, Vice Presidente Marketing e Prodotto di Hyundai Motor Europe. “Inoltre, producendo questo modello in Europa e per l’Europa, Hyundai sta dimostrando ancora una volta il proprio impegno nei confronti del mercato del continente”.

  • shares
  • Mail