Bambini in auto: 96 ore l'anno per farli salire

Per far salire i bimbi in auto occorrono in media 96 ore all'anno. Seat vuole agevolare la vita dei genitori con alcuni rimedi.

Far salire i bambini in auto e sistemarli per bene, come impone il codice della strada e il buonsenso personale, richiede tempo, a volte molto tempo. Anche farli scendere non è facile, come sanno bene i genitori.

Quantificare le ore richieste da simili operazioni non è semplice, ma guai a parlare di tempo perso: dedicarsi ai figli non lo è mai. Il nostro mondo, però, è inondato di cifre e anche queste espressioni di vita quotidiana sono state tradotte in numeri.

Una ricerca, relativa al Regno Unito, ha fotografato lo specifico scenario, mettendo in evidenza, come in media, ogni anno 96 ore passino per far salire i bambini in auto. Lo studio è stato commissionato in Gran Bretagna dalla filiale locale di Seat.

Spulciando tra i dati, ne spicca uno: quasi il 30% dei genitori raggiunge in ritardo il posto di lavoro per compiere le operazioni prima descritte. Renderle più agevoli sarebbe quindi un bel vantaggio, anche fuori dall'ambito professionale.

Seat, nel SUV Tarraco, ha cercato di semplificare il quadro, come potete vedere nel video d'apertura del post. Con alcune piccole ma geniali soluzioni, la casa spagnola è riuscita ad agevolare la vita dei genitori, facendo guadagnare del tempo utile, specie quando i bambini appartengono alla fascia di età fra i 2 e i 3 anni, quella che crea la quota maggiore di "problemi".

I tempi si dilatano ulteriormente quando i piccoli da sistemare a bordo sono due. Negli anni i genitori hanno scovato dei trucchi per convincere i figli a salire prima a bordo, ma ogni ulteriore soluzione che possa ottimizzare il quadro è benvenuta, specie se fornita dalla case costruttrici. Seat ha fatto la sua parte.

Fonte | Il Messaggero

  • shares
  • Mail