Continental presenta l'impianto stereo senza casse

L'abitacolo dell'auto diventa come una cassa di risonanza per un'esperienza di sound immersivo


Un rivoluzionario sistema audio per l’auto che elimina gli altoparlanti e converte l’abitacolo in una cassa di risonanza in cui le superfici stesse generano il suono, avvolgente e immerso: questo è l’Ac2ated Sound, una tecnologia sviluppata da Continental  in collaborazione con Sennheiser e presentata al CES di Las Vegas 2020.


L’Ac2ated sfrutta la tecnologia del suono immerso AMBEO 3D di Sennheiser e la sua principale caratteristica è che fa a meno degli altoparlanti tradizionali, convertendo le superfici dell’abitacolo dell’auto n vere e proprie casse in modo da creare un’esperienza acustica simile a quella di una sala per concerti.



Nello specifico questo dispositivo sfrutta una serie di attuatori che vengono posizionati all’interno di alcune superfici dell’abitacolo, come i montanti anteriori, i pannelli delle portiere, il ripiano del portabagagli e la plancia. Il concetto è simile a quello della cassa di risonanza degli strumenti a corda, come ad esempio il violino: gli attuatori convertono i segnali elettrici in movimento attraverso un sistema di collegamento e le onde sonore sono trasferite sui diversi pannelli.


Inoltre, secondo quanto dichiarato da Sennheiser, la tecnologia AMBEO non necessita fonti audio 3D specifiche, attraverso un algoritmo speciale può infatti convertire qualsiasi materiale in un’esperienza audio immersa.


Inoltre, facendo a meno degli altoparlanti, il sistema Ac2ated Sound apporta vantaggi di peso che si traducono tra il 75 e il 90%. Per avere un termine di paragone un impianto stereo convenzionale di un’auto pesa approssimativamente 40 kg. Oltre ai vantaggi in termini di spazio.

  • shares
  • Mail