Nuova Mercedes-Benz Classe S: prime indiscrezioni sulla nona generazione

In arrivo entro fine anno, la nuova Mercedes-Benz Classe S modello W223 ridefinirà il concetto di ammiraglia della Stella.


Nel corso del prossimo autunno sarà svelata la nuova Mercedes-Benz Classe S, nota anche come modello W223. La nuova generazione della ammiraglia della Stella dovrebbe essere presentata al Salone di Parigi 2020 in programma nel mese di ottobre, anche se è più probabile l'anteprima mondiale al Salone di Los Angeles 2020 in programma nel successivo mese di novembre.

La gamma della nuova Mercedes-Benz Classe S comprenderà, oltre alla configurazione standard, anche la variante Lunga a passo lungo da cui deriverà il lussuoso modello di Mercedes-Maybach che avrà lo stile più dedicato per far fronte alle richieste della esigente clientela, soprattutto del mercato cinese. Le sportive Classe S Coupé e Classe S Cabrio, invece, non avranno eredi.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la nona generazione della Mercedes-Benz Classe S continuerà ad essere proposta nella versione diesel S350d con il propulsore a gasolio 2.9d a sei cilindri in linea da 286 CV di potenza e 5,9 litri per 100 km di consumo medio di carburante. Inoltre, sarà affiancata dalla declinazione di pari alimentazione S350de a propulsione ibrida Plug-In da 120 km di autonomia massima in modalità elettrica. Il top di gamma, invece, sarà rappresentato dalla versione S63e anch'essa a propulsione ibrida Plug-In da 630 CV di potenza complessiva e griffata Mercedes-AMG, con il motore a benzina 4.0 V8 biturbo e la trazione integrale 4Matic, nonché dalla declinazione S600 con l'unità a benzina 6.0 V12 biturbo da 560 CV.

Tra le novità della nuova ammiraglia Mercedes-Benz Classe S figureranno anche il bracciolo centrale riscaldabile, la plancia completamente digitale e i dispositivi a guida autonoma di maggiore livello. Infine, nel corso del 2021, sarà affiancata dalla Mercedes-Benz EQS, ovvero il modello 'alter ego' a propulsione elettrica.

  • shares
  • Mail