Mazda 3: nuova motorizzazione ibrida per la compatta giapponese

Arriva in listino la variante 2.0L Skyactiv-G da 150 CV


Mazda amplia la gamma della sua compatta e introduce la motorizzazione ibrida a benzina da 150 CV. La nuova proposta meccanica affiancherà in listino le versione Skyactiv-X da 180 CV e Skyactiv-G da 122 CV, oltre alla variante a gasolio Skyactiv-D da 116 CV.


Il nuovo motore si basa sull’architettura dell’attuale 2.0L Skyactiv-G da 122 CV,  dotato della tecnologia Mazda M Hybrid e del sistema di disattivazione cilindri che garantiscono alla Mazda 3 l’omologazione come veicolo ibrido.


In questa inedita configurazione la Mazda 3 2.0L Skyactiv-G 150 CV dichiara uno scatto da 0-100 km/h  in 9.1 secondi e raggiunge i 206 km/h, con consumi ed emissioni di CO2 che rimangono però allo stesso livello della versione da 122 CV: 5.0l/100 Km nel ciclo combinato (5,1l/100 km con i cerchi da 18”) mentre le emissioni di CO2 sono pari a 114 g/Km (116 g/km con cerchi da 18”) nel ciclo WLTP convertito NEDC.


La nuova Mazda 3 2.0L Skyactiv-G 150 CV sarà disponibile sia con cambio manuale 6MT sia con cambio automatico 6AT, con prezzi a partire da 24.700 Euro, ovvero con un incremento di mille Euro rispetto alla motorizzazione 2.0L Skyactiv-G da 122 CV. La Mazda3 con il motore 2.0L da 150 CV è ordinabile sin da ora e arriverà in concessionaria a partire dal mese di marzo.

  • shares
  • Mail