Aston Martin V12 Speedster: la supercar in serie limitata

Prodotta in soli 88 esemplari, la Aston Martin V12 Speedster sarà svelata entro fine anno, ma la commercializzazione partirà nel 2021.


Entro fine anno sarà presentata la nuova Aston Martin V12 Speedster, la nuova supercar in serie limitata del celebre costruttore britannico. Infatti, la vettura sarà prodotta in soli 88 esemplari, tutti assemblati a livello artigianale dalla speciale divisione Q, in collaborazione con il team di Aston Martin Design.

Esteticamente, la nuova Aston Martin V12 Speedster sarà ispirata alla storica Aston Martin DBR1 che, nella stagione 1959, vinse sia la 24 Ore di Le Mans che la 1000 Km del Nurburgring. Inoltre, avrà lo stesso stile della concept car Aston Martin CC100 Speedster, svelata nel 2013 in occasione del centenario di Aston Martin.

Per quanto riguarda la meccanica, la supercar Aston Martin V12 Speedster in serie limitata sarà equipaggiata con il motore a benzina 5.2 V12 Twin Turbo da 700 CV di potenza e 700 Nm di coppia massima, abbinato al cambio automatico ad otto rapporti di origine ZF installato al retrotreno secondo lo schema tecnico 'transaxle'. La commercializzazione, invece, partirà nel corso del primo trimestre del 2021, con la consegna dei primi esemplari.

  • shares
  • Mail