Mercedes-AMG GLA 35 4MATIC: la entry level sportiva

La Casa della Stella completa anche la famiglia delle baby-AMG


Insieme alla nuova GLA 2020, Mercedes ha svelato anche la versione di accesso alla gamma AMG della seconda generazione del crossover compatto, la Mercedes-AMG GLA 34 4MATIC. Con questa new entry si completa anche la famiglia baby-AMG, composta dalle A 35, A 35 Sedan, CLA 35, CLA 35 Shooting Brake e GLB 35.


Si tratta del sesto modello per il mercato europeo (settimo se includiamo anche la Classe A Sedan a passo lungo per il mercato cinese) a sfoggiare la nomenclatura ’35’. Questa denominazione annuncia la stessa meccanica turbo quattro cilindri e 2.0 litri del resto della gamma; un motore che eroga 306 CV di potenza a 5.800 giri e una coppia motrice massima di 400 Nm disponibile tra i 3.000 e i 4.000 giri.



Come le sorelle di gamma, anche la nuova Mercedes GLA 35 4MATIC dispone del nuovo cambio automatico a doppia frizione AMG Speedshift DCT 8G ad otto rapporti, che invia la coppia alle quattro ruote attraverso il sistema di trazione integrale AMG Performance 4MATIC. Con questo powertrain la GLA 35 scatta da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi, grazie alla funzione Race-Start Launch, con una velocità massima di 250 km/h (limitata elettronicamente).


Di serie la GLA 35 potrà contare sul sistema AMG Dynamic Select con cinque modalità di guida, chassis sportivo, sterzo con relazione variabile, impianto frenante maggiorato e la sospensione attività AMG con ammortizzatori regolabili AMG Ride Control in optional.


Esteticamente si distingue dalla GLA convenzionale per la griglia frontale Panamericana specifica dei modelli AMG, lo splitter anteriore cromato (in optional in nero lucido), le prese d’aria esterne e gli esclusivi cerchi da 19 pollici con design a 5 doppie razze verniciati in grigio titanio o grigio lucido. In optional i clienti potranno optare per cerchi più grandi, da 20 o 21 pollici.

  • shares
  • Mail