BMW Serie 4: nuove foto spia per la sportiva coupé bavarese

La seconda generazione della coupé BMW Serie 4 debutterà nel 2020 e, molto probabilmente, avrà la calandra a doppio rene di grandi dimensioni come le Serie 7, X7 e Concept 4.


Proseguono i test di collaudo per la nuova BMW Serie 4, versione di serie della Concept 4 esposta lo scorso settembre al Salone di Francoforte 2019. Come la concept car, anche l'esemplare immortalato nelle foto spia è caratterizzato dalla calandra a doppio rene di grandi dimensioni, anche se ancora camuffata.

La seconda generazione della coupé BMW Serie 4 sarà svelata ufficialmente nel corso del prossimo anno, al Salone di Ginevra 2020 in programma nel mese di marzo, oppure al Salone di Detroit 2020 in programma nel mese di giugno. Successivamente, la gamma sarà ampliata alle varianti Serie 4 Cabrio con la capote in tela e Serie 4 Gran Coupé con la carrozzeria a cinque porte.


La massa della nuova BMW Serie 4 sarà più leggera rispetto all'attuale generazione, grazie alla piattaforma modulare CLAR condivisa con la BMW Serie 3, di cui rappresenterà il modello 'alter ego' in chiave più sportiva. La gamma, invece, comprenderà le versioni a benzina 420i da 184 CV, 430i da 258 CV e M440i da 375 CV di potenza, più le declinazioni diesel 420d da 190 CV e 430d da 265 CV di potenza.

Confermata la BMW M4, configurazione sportiva della nuova BMW Serie 4, già accreditata della probabile potenza di 510 CV per il motore a benzina 3.0i TwinPower Turbo a sei cilindri in linea. Inoltre, sarà proposta anche come BMW i4, ovvero l'inedita versione a propulsione elettrica che debutterà nel 2021. Grazie al propulsore elettrico da 530 CV di potenza, la vettura accelererà da 0 a 100 km/h in meno di quattro secondi, mentre il pacco delle batterie da 80 kWh garantirà l'autonomia massima di circa 600 km.

  • shares
  • Mail