Auto elettriche: Volkswagen ID.R è Electric Racing Car of the Year

Successo anche fuori dagli ambiti cronometrati per la Volkswagen ID.R, cui va il titolo di auto elettrica da gara dell'anno all'Essen Motor Show 2019.

La Volkswagen ID.R ha vinto il premio "Electric Racing Car of the Year", assegnato nel corso della "Race Night", che ha preceduto l'inaugurazione dell'Essen Motor Show 2019, in programma in Germania fino all'8 dicembre.

Il prestigioso riconoscimento, conferito da Auto Bild Sportscars e Auto Bild Motorsport, premia la tecnologia e i successi dell'auto elettrica racing della casa tedesca, spinta da un motore con 500 kW (680 cavalli) di potenza all'attivo.

La ID.R ha stabilito cinque record in quattro paesi di tre continenti diversi negli ultimi due anni. Questa vettura, il cui sviluppo è iniziato alla fine del 2017, è stata in grado di siglare nel 2018 il nuovo tempo di riferimento alla Pikes Peak International Hill Climb (Colorado-USA), abilmente condotta dal pilota Romain Dumas, che ha fermato il cronometro su 7'57"148.

Il campione francese, nel cui luminoso palmares ci sono anche due vittorie alla 24 Ore di Le Mans, ha poi segnato con la Volkswagen ID.R il record elettrico al Goodwood Festival of Speed 2018. La scia vincente di Dumas e dell'auto da gara della casa di Wolfsburg è proseguita con altri tre primati nel 2019: quello elettrico sulla Nordschleife del Nürburgring e i track record a Goodwood e al Tianmen Mountain in Cina.

La gioia per il premio "Electric Racing Car of the Year" emerge nelle parole di Sven Smeets (direttore di Volkswagen Motorsport): "Sono lieto che la ID.R sia stata scelta come auto da gara dell'anno nella categoria delle elettriche. Questo premio riconosce anche gli sforzi degli ingegneri e dei tecnici alla base del progetto, che spesso sono lontani dalle luci della ribalta, pur contribuendo in modo determinante a simili successi". 

  • shares
  • Mail