Mazda RX-Vision GT3 Concept

Il prototipo virtuale da corsa per il videogioco Gran Turismo Sport


Mazda ha sorpreso gli appassionati della auto sportive con una nuova versione di un suo vecchio prototipo. La prima immagine (in apertura) della nuova RX-Vision GT3 Concept mostra una variante da competizione dell’affascinante RX-Vision Concept, apparsa per la prima volta nel 2015. Con questa evoluzione la coupé giapponese adotta un’immagine molto più aggressiva e sportiva, con modifiche pensate appositamente per l’uso in pista. Anche se i circuiti a cui è destinata non saranno di asfalto.


Questo nuovo esercizio stilistico forma infatti parte dell’iniziativa Vision Gran Turismo, con cui la marca giapponese ha disegnato questa concept car che verrà introdotta il prossimo anno nel videogioco Gran Turismo Sport. Non è chiaro, dunque, se arriveremo a vedere anche solo un esemplare fisico di questa versione GT3 della RX-Vision Concept.


La nuova Mazda RX-Vision GT3 non è però stata presentata per caso, visto che la prima immagine è stata rilasciata in occasione della celebrazione delle finali del Campionato Gran Turismo Sport, svoltesi in questi giorni a Monte Carlo. Durante lo stesso evento è stata svelata anche la spettacolare Lambo V12 Vision Gran Turismo Concept, il prototipo di Sant’Agata Bolognese non funzionale, fabbricato in dimensioni reali e che forma parte della stessa iniziativa di Polyphony Digital.


Basata sul prototipo della Mazda RX-Vision concept svelata al Salone di Tokyo del 2015, la nuova GT3 Concept rispetta a grandi linee le misure originali della coupé originale, aggiungendo solamente elementi aerodinamici e modifiche al telaio necessarie a creare la sua alter-ego da pista. Nessun dettaglio è stato invece svelato per quanto riguarda la meccanica di quest’auto virtuale. La versione originale montava, in posizione anteriore e con trazione posteriore, un inedito motore rotativo di nuova generazione denominato da Mazda Skyactiv-R.

  • shares
  • Mail