Pininfarina Pure Vision 2020: il futuro elettrico

Il marchio italiano ha annunciato lo sviluppo di una nuova piattaforma EV in sinergia con Bosch e Benteler, l'apertura di un nuovo stabilimento italiano e l'arrivo di una nuova concept car per il 2020


Automobili Pininfarina ha annunciato la sua ambizione nel proseguire il successo riscosso con il lancio della hyper car elettrica Battista. Il marchio italiano ha annunciato. in occasione di una conferenza privata alla vigilia del Salone di Los Angeles, importanti investimenti e iniziative volte a trasformare il brand in uno dei leader mondiali di auto sportive di lusso a zero emissioni. Tra le novità annunciate dal CEO Michael Perschke e dal capo del Design Luca Borgogno c’è anche lo sviluppo di una nuova piattaforma EV in sinergia con Bosh e Benteler.


La nostra collaborazione strategica con Bosch e Benteler apre opportunità di crescita attraverso lo sviluppo di un’architettura EV ad alto rendimento. Con la Battista abbiamo iniziato una nuova era per il nostro marchio e questi sono i piani con cui costruiremo una piattaforma solida per il successo del futuro”, ha dichiarato Michael Perschke.



Inoltre il CEO di Automobili Pininfarina ha anche annunciato, per il prossimo anno, l’acquisizione di uno stabilimento produttivo in Italia.


Per quanto riguarda invece l’evoluzione del design della firma italiana, Luca Borgogno ha presentato i primi bozzetti del concept Pura Vision, che farà il suo debutto in Nord America nella seconda metà del 2020 riunendo i valori del passato e del futuro del marchio nella prospettiva delle future auto di lusso elettriche firmate Pininfarina.

  • shares
  • Mail