Ford Mustang Mach-E: il nuovo SUV elettrico

Ford presenta al Salone di Los Angeles la nuova Mustang Mach-E, un SUV elettrico di media taglia pronto a lanciare la muscle car in un nuovo futuro.

La rivoluzione è servita, per lanciare il suo primo SUV completamente elettrico, Ford ha utilizzato un'icona della sua gamma, la Mustang. Nasce così la nuova Ford Mustang Mach-E, che a colpo d'occhio mostra con orgoglio la sua parentela con la tradizionale sportiva di Ford, così legata al mondo delle quattro ruote alla vecchia maniera, ma che in realtà rappresenta una nuova frontiera per la Casa americana. Al Salone di Los Angeles la nuova Mustang Mach-E è stata una sorpresa e un omaggio di Ford alla sua sportiva che compie cinquantacinque anni di storia.

Stile ispirato alla Mustang attuale


La nuova Ford Mustang Mach-E è un SUV elettrico di medie dimensione, che nei gruppi ottici riprende lo stile attuale della coupé Ford, così come nella mascherina, che seppur chiusa mantiene le proporzioni di quella del modello da cui prende il nome. Il cofano è un vano bagagli da 100 litri con scolo per acqua e sporco, mentre il bagagliaio posteriore ha una capacità di 402 litri che può essere ampliato fino a 1.420 litri ribaltando il divano. Anche il nome Mach è un richiamo al passato delle vecchie Mustang.

Livello di autonomia


Sulla nuova Ford Mustang Mach-E si può optare su livelli di autonomia disponibile: Standard Range ed Extended Range. Le batterie agli ioni di litio hanno una capacità di 75,7 per la Standard e di 98.8 kWh per la Extended, e sono collocate sotto al pavimento e sono raffreddate e riscaldate a liquido. Ford Connected ha realizzato una specifica wallbox da installare nelle abitazioni per recuperare 51 km di autonomia ogni ora, mentre il cavo standard per la presa domestica consente una ricarica di circa 35 km l'ora. Con i sistemi pubblici a 150 kW, si potrà ripristinare fino a 93 km di autonomia in 10 minuti e portare dal 10 all'80% in 38 minuti l'autonomia della versione Standard Range. Con la versione Extended Range si può arrivare fino a 600 km di autonomia.

Potenza di oltre 465 CV


La potenza andrà dai 337 CV e 565 Nm della Extended Range a trazione integrale fino ai 465 CV e 830 Nm della Mach-E GT a trazione posteriore. Non vengono citati però dati relativi alla velocità massima, mentre l'accelerazione da 0-100 km/h verrà effettuata sotto ai 5 secondi. A disposizione su ogni versione le modalità di guida Whisper, Engage e Unbridled che influenzeranno la risposta del powertrain, dello sterzo, della strumentazione digitale, dell'illuminazione interna e del sistema di riproduzione del suono dei propulsori.

Infotaintment di concezione moderna


Per la nuova Mustang Mach-E è stato scelto un display centrale da 15,5 pollici, che si presenta con una grafica semplificata e con la compatibilità wireless Apple CarPlay, Android Auto e AppLink. L'IA di questa macchina è capace di imparare le abitudini degli utenti e di anticiparne le richieste, grazie alla connessione permanente con la rete. In più la Casa americana introduce su questo modello per la prima volta, il sistema Keyless basato sullo smartphone: in caso di guasto, vi è un tastierino numerico sul montante e un controcodice da inserire nell'infotainment interno. Il design dell'abitacolo è molto minimale. con display centrale e quello della strumentazione davanti al pilota come unici elementi "ornamentali" della plancia.

Arriva nel 2020


L'esordio nel mercato del nuovo SUV elettrico Ford Mustang Mach-E è datato nella seconda metà del 2020. Il prezzo non è stato ancora reso noto, ma ci sarà una First Edition che offrirà il powertrain con trazione integrale e batterie Extended Range, il tetto panoramico e la tinta esterna Grabber Blue.

  • shares
  • Mail