Leclerc-Vettel, il video del contatto nel GP Brasile 2019

Colpo di scena nel finale del Gran Premio del Brasile 2019, quando al giro 66 un contatto tra le Ferrari di Charles Leclerc e Sebastian Vettel è costato il ritiro delle due auto, entrambe visibilmente danneggiate: foratura per Vettel e rottura della sospensione anteriore per Leclerc.

Furioso il primo commento del team principal della Ferrari Mattia Binotto:

Una situazione da analizzare con tutto il team. Siamo tutti e due dispiaciuti per il team. Per quanto riguarda la mia macchina, l'ho superato in curva 1. Sapevo che ci avrebbe riprovato in curva 4, ha provato ad andare all'interno e ci siamo toccati.
Chi più responsabile? Non vorrei parlare di questo. Il rapporto non muta fra di noi, siamo tutti e due maturi per capire che queste cose accadono. Era il momento sbagliato, eravamo in lotta per il terzo posto. Sono dispiaciuto, ma sono sicuro che il rapporto con Seb rimarrà uguale.

Charles Leclerc è sembrato più preoccupato del suo rapporto con Vettel che dalle conseguenze per Ferrari:

È una situazione da analizzare, siamo tutti e due dispiaciuti per il team, lui ha provato ad andare verso l'interno. L'episodio non condiziona il nostro rapporto, siamo abbastanza maturi.

Vettel, invece, ammette candidamente la lotta aggressiva tra i due:

Credo che sia un peccato per la squadra, avremmo potuto ottenere un risultato migliore e, secondo me, l'avremmo meritato oggi. Eravamo in lotta tra di noi alla chicane, una lotta abbastanza aggressiva. Ero uscito meglio alle curva due o tre, pensavo di essere già passati e non so perché ci siamo toccati. Questo ha chiuso la gara di entrambi, purtroppo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail