Mercedes-Benz AMG GT Black Series: le foto spia

Proseguono le fasi di sviluppo della Mercedes-AMG GT Black Series, intercettata in alcune foto spia al Nurburgring.

Questa volta tra i cordoli del Nurburgring è toccato alla Mercedes-Benz AMG GT Black Series, farsi immortalare in una speciale fase di sviluppo. Oltre alle consuete camuffature, questo veicolo indossava una serie di sensori per monitorare ciascuna delle ruote, in più essendo una Black Series ha una serie di appendici ed elementi per farla esaltare in pista. All'anteriore abbiamo un musetto molto aggressivo con un grande splitter e dei grandi baffi che sormontano le prese d'aria. Quest'ultime sono molto evidenti e larghe all'anteriore, mentre quelle sui fianchi sono più piccole. Sul retro abbiamo un grande spoiler che sormonta tutta la zona e sembrerebbe produrre un grande carico aerodinamico.

Il test si è concentrato sui sistemi di sospensioni e di monitoraggio dei cambi di corsia, oltre alle consuete tornate veloci per capire la dinamicità di questa vettura. Secondo quanto riferito, la Black Series utilizza una versione rivista del V8 twin-turbo da 4,0 litri AMG che presumibilmente erogherà oltre 700 cavalli (522 chilowatt) . Il capo della divisione Tobias Moers lo ha definito "non un tipico V8 AMG" senza chiarire cosa significasse. Mercedes prevede di mettere a disposizione la Black Series entro la metà del 2020, quindi non c'è molto da aspettare per scoprire cosa farà di questo modello un oggetto così speciale. 

  • shares
  • Mail