Fiat

FIAT viene fondata nel 1899 a Torino. L’acronimo FIAT significa Fabbrica Italiana Automobili Torino. Giovanni Agnelli fu aiutato nell’idea di avviare un’azienda automobilistica da numerosi personaggi dell’alta borghesia torinese e italiana, compreso il fondatore dell’ACI. L’allora 33enne imprenditore fu tuttavia coinvolto in extremis, dopo la rinuncia di Michele Lanza. FIAT – il nome originario era FIA – diede luce alla sua prima automobile nel 1899. Si chiamava 3½ HP e venne realizzata in 8 esemplari. Nel 1923 entrò in funzione lo stabilimento del Lingotto e nel 1946 si verificò il primo passaggio di consegne: Agnelli – privo di eredi – cedette il timone a Vittorio Valletta, che aiutò FIAT a rialzarsi dopo la fine della guerra e rese quanto più indolore possibile il turnover con Gianni Agnelli.

Negli anni ’30 FIAT indovinò due vetture fortunatissime. La 508 Balilla stabilì il nuovo record di produzione e fu ‘tirata’ in oltre 110.000 esemplari, mentre la 500 Topolino raggiunse il traguardo dei 500.000 esemplari in appena 20 anni di esistenza. Valletta non fu solo un bravo reggente. Sotto la sua supervisione nacquero modelli storici e d’impatto, come la Campagnola (1951), la sublima 8V (1952) e la 600, vettura destinata a motorizzare in massa gli italiani. Nel 1957 viene lanciata la Nuova 500, mentre la 850 risale al 1964. Nel 1966 si verifica il passaggio di consegne fra Valletta ed Agnelli. Il 1966 sarà anche l’anno della Fiat Dino. Negli anni ’70 FIAT lancia le fortunatissime 127 e Ritmo.

Nel 1978 nasce FIAT Auto Spa, ombrello sotto cui verranno in più riprese raggruppati i marchi Abarth, Alfa Romeo, Autobianchi, FIAT e Lancia. Ferrari e Maserati restano scisse. L’inizio degli anni ’80 si rivela un periodo decisamente fortunato. Vengono lanciate le FIAT Panda Prima Serie ed Uno, automobili destinate a raccogliere un successo unanime. Nel 1986 viene acquistata Alfa Romeo e nel 1988 debutta la Tipo, mentre gli anni ’90 vengono caratterizzati dalla Punto. La gamma è oggi composta dalle 500 e 500L, dalla Panda, dalla Punto, dalla Bravo, dal Qubo, dal Doblò, dal 16 e dal Freemont.. Tutti gli aggiornamenti sul marchio del Lingotto.

Una Fiat 500 Jolly del 1960 aggiudicata per 77.000 dollari

Non smettono di lievitare i prezzi per le "Old 500s" dall'altra parte dell'Atlantico. Continua...

Fiat X1/9 Five Speed: lo spot degli anni '80

Scrutando negli archivi di Fiat, abbiamo ritrovato questo spot pubblicitario “anni’80” della mitica Fiat X1/9,... Continua...

Fiat 500: la "celestina" di Carlo Barchitta [Video]

I nostri amici di Quartamarcia ci segnalano il loro ultimo video, dedicato alla simpatica Fiat 500 di Carlo Barchitta:... Continua...

Fiat Ottimo Cross - Salone di Shanghai 2015 Live [Video]

Novità assoluta è la Ottimo Cross, ma in esposizione c'è anche la sportiva Ottimo Mefisto. Continua...

Bonus produzione ai dipendenti Fiat

Sergio Marchionne ha partecipato ieri all’incontro con i sindacati. Il bonus verrà corrisposto anche qualora i... Continua...

Fiat 500 1957 Edition Cabrio

Fiat 500 1957 Edition Cabrio - La Fiat 500C si ispira alle proprie origini nel nuovo allestimento retrò a tiratura... Continua...

La Bestia di Torino torna in moto

La S76 parteciperà al Goodwood Festival of Speed, nel mese di giugno. Tornerà a percorrere alcuni chilometri dopo un... Continua...

Twitter: Smart stuzzica, Fiat risponde

Smart presenta a Torino la nuova Smartfour e stuzzica Fiat. La risosta è simpatica e ironica. Continua...

Lo stand Fiat al Salone di New York 2015 Live

Fiat 500, Fiat 500X e Fiat 500L si mostrano al Salone di New York: ecco tutte le foto dal vivo dello stand del Lingotto. Continua...

Sconti Fiat: la Punto al prezzo di 8.900 euro

Fiat propone la 'SuperRottamazione' per il mese di aprile: la Punto è in vendita con uno sconto di 5.000 euro sul... Continua...