Ambiente/Ecologia

L’ecologia è diventato nel tempo un settore a cui le aziende automobilistiche dedicano ingenti risorse e competenze. Le ragioni sono facili da spiegare: da una parte gli argomenti sono legati al marketing ed al modo in cui un casa automobilistica promuove se stessa, dall’altra c’è una fondamentale questione relativa alle emissioni inquinanti. L’Unione Europea ha imposto ai costruttori una media di 95 g/km di CO2.

Tale obbligo – relativo all’intera gamma – dovrà essere rispettato a partire dal 2020, pena salatissime multe: ogni casa dovrà pagare 95 euro (a vettura!) per ogni grammo di CO2 eccedente il limite imposto. La minaccia è concreta ed impone soluzioni radicali, come quella elaborata da Renault: i tecnici francesi stanno lavorando ad un motore a gasolio di nuova fattura, con due cilindri ed a due tempi. I modelli con trazione elettrica ormai non vanno più considerati una novità, mentre l’aumento di stazioni di rifornimento per GPL e metano dimostra come l’egemonia di benzina e gasolio sia ormai in bilico.

Il tema dell’ecologia si allaccia con la questione relativa alla mobilità privata, tema di estrema attualità ed a cui le amministrazioni cittadine attribuiscono sempre maggior significato. Non per altro sono in crescita le iniziative legate al car sharing ed all’utilizzo più ragionato dell’automobile, mentre gli amministratori della città di Parigi hanno stretto le concessioni verso le auto con motore a gasolio. Il tutto mentre si affaccia sul mercato la prima auto ad idrogeno: si chiama Toyota Mirai, è riservata per il momento al Giappone e costa l’equivalente di 50.000 euro.

Roma: c'è il blocco del traffico, ma nessuno lo sa

Ieri era previsto un blocco del traffico a Roma, ma i cittadini non erano stati avvisati: le decisioni del commissario... Continua...

Autostrada A22 Brennero: verso limite velocità a 90 km/h

Tra qualche mese potrebbe cambiare il limite di velocità sull'autostrada A22 del Brennero, ma solo in circostanze... Continua...

Gas di scarico: a rischio la salute cardiovascolare

L'inquinamento atmosferico è tornato in primo piano con lo scandalo dieselgate: ecco quali sono i rischi per la salute. Continua...

Milano: dal 15 ottobre stop ai veicoli più inquinanti

Dal 15 ottobre al 15 aprile non potranno circolare a Milano ed in buona parte della Lombardia i veicoli più inquinanti:... Continua...

Auto a GPL e Metano: si risparmia dal 46 al 58%

Auto a GPL e Metano - Un nuovo studio ha calcolato che con le automobili bifuel si può risparmiare dal 46 al 58%... Continua...

Area C Milano: finita la pausa, riaccese le telecamere

Dopo la settimana di pausa estiva, si sono riaccese oggi le telecamere di Area C a Milano. Continua...

California: dal 2050 proibite le auto non ad impatto zero?

Alla proposta sta lavorando la direttrice della locale agenzia ambientale. Continua...

Risparmiare carburante? A volte è meglio accendere il clima che tirar giù i vetri

Una ricerca smonta una falsa credenza: non sempre accendere il climatizzatore fa consumare di più. Continua...

Le auto di Google Street View rilevano la qualità dell'aria

Big G vuole rendere pubbliche informazioni sulla qualità dell'aria, così da aumentare la consapevolezza in noi... Continua...

Toyota Auris 2015 ibrida, diesel e benzina: la video prova di Autoblog

Toyota Auris - Abbiamo provato la segmento C nelle sue varie versioni, ma qual è la migliore? Ibrida, benzina o diesel? Continua...