Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag rolls-royce phantom

Rolls Royce Phantom Pinnacle Travel al Salone di Pechino 2014 [LIVE]

pubblicato da Mirco Magni

La Rolls Royce Phantom Pinnacle Travel debutta al Salone di Pechino con le sue preziose intarsiature in legno: ecco tutti i dettagli e le immagini.

Rolls-Royce Phantom Pinnacle Travel

Rolls-Royce ha presentato al Salone di Pechino 2014 la nuova Rolls Royce Phantom Pinnacle Travel, esponendo anche le altre vetture della gamma, ovvero una Rolls Royce Ghost ed una Rolls Royce Wraith. Il particolare allestimento della Rolls-Royce Phantom è stato creato dal marchio dello Spirit of Ecstasy per mostrare l’abilità degli artigiani inglesi nella lavorazione dei pellami e del legno. L’abitacolo mostra infatti le intarsiature più complesse mai realizzate su una Rolls-Royce.

Rolls-Royce Phantom Pinnacle TravelRolls-Royce Phantom Pinnacle TravelRolls-Royce Phantom Pinnacle TravelRolls-Royce Phantom Pinnacle Travel

CLICCA QUI PER TUTTE LE IMMAGINI DELLA ROLLS-ROYCE PHANTOM PINNACLE TRAVEL

La Rolls Royce Phantom Pinnacle Travel è stata allestita con vari particolari personalizzati del programma Bespoke, che in Cina risulta particolarmente apprezzato dai clienti del marchio britannico. Questo perché Rolls-Royce permette una personalizzazione totale della vettura, lasciando libera scelta al cliente per ogni minimo particolare, consentendo abbinamenti unici e finiture create a mano appositamente.

Rolls-Royce Phantom Pinnacle TravelRolls-Royce Phantom Pinnacle TravelRolls-Royce Phantom Pinnacle TravelRolls-Royce Phantom Pinnacle Travel

Seguendo questa filosofia costruttiva, la Rolls Royce Phantom Pinnacle Travel si caratterizza per la presenza di una verniciatura a due toni che gioca sul contrasto tra il Rosso Madeira della parte superiore ed un particolare grigio per la parte bassa della carrozzeria. La parte più importante di questo allestimento è però visibile all’interno dell’abitacolo. Il rosso degli esterni viene ripreso anche dai pellami delle sellerie e dalla lana dei tappetini, con Rolls-Royce che fornisce anche dei cuscini con colori a contrasto. Davvero impressionante la quantità di legno presente nell’abitacolo, tutto finemente lavorato e perfettamente integrato nella vettura che propone intarsiature che rivestono per intero la plancia ed anche il separé posto alle spalle dei sedili anteriori.

Rolls-Royce Phantom Pinnacle TravelRolls-Royce Phantom Pinnacle TravelRolls-Royce Phantom Pinnacle TravelRolls-Royce Phantom Pinnacle Travel

....
condividi 0 Commenti

Rolls-Royce Ghawwass Phantom Coupé

pubblicato da Simone Minzi

Rolls-Royce Ghawwass Phantom Coup�©

Rolls-Royce ha svelato la Ghawwass Phantom Coupé. Il modello prende ispirazione dal mondo arabo, a partire dal suo nome che significa sub.

Con la Rolls-Royce Ghawwass Phantom Coupé la casa costruttrice vuole celebrare il tradizionale metodo di raccolta delle perle del Bahrain, come si legge sulla pagina facebook ufficiale del marchio. La carrozzeria turchese rappresenta le acque cristalline del Golfo Persico. Altri elementi distintivi di questa edizione dal sapore esotico sono le finiture, i motivi decorativi, le cuciture ed i dettagli cromati inseriti all’interno dell’abitacolo.

All’interno il colore turchese è ancora prevalente, alternato al beige della selleria per richiamare il contrasto tra acqua limpida e sabbia. Le impiallacciature sono di perla, spiegano dalla casa costruttrice, anche se nelle foto non possiamo vederlo. Un altro motivo caratteristico è quello della tradizionale imbarcazione Dhow che troviamo nell’abitacolo.

L’edizione limitata Rolls-Royce Ghawwass Phantom Coupé è pensata specificamente per il mercato mediorientale, cosa che di questi tempi è quasi scontata dato che poche altre zone del mondo possono permettersi auto di simile qualità, lusso ed esclusività. Ovviamente il prezzo di questa vettura in edizione superlimitata non è stato comunicato, ma in fondo al tipo di persone a cui il modello è rivolto simili quisquilie non interessano.

Rolls-Royce Ghawwass Phantom Coup�©Rolls-Royce Ghawwass Phantom Coup�©Rolls-Royce Ghawwass Phantom Coup�©Rolls-Royce Ghawwass Phantom Coup�©


....
condividi 3 Commenti

Rolls-Royce Ghost e Phantom Art Deco - Salone di Parigi 2012

pubblicato da Omar Abu Eideh

Rolls-Royce Ghost e Phantom Art Deco

Prendendo ispirazione dai concetti artistici del XX°secolo, al Salone di Parigi 2012, Rolls-Royce presenta le Ghost e Phantom Art Deco Edition: le vetture si distinguono per i particolari abbinamenti cromatici della selleria, per la lavorazione della finiture in acciaio inossidabile, per particolari di stile riservati alla strumentazione nonché per i finimenti dedicati alle modanature e per gli intarsi riservati alla superficie dei tavolinetti per i passeggeri posteriori. Il costruttore inglese non ha specificato se le vetture dotate di questi accorgimenti estetici saranno prodotte in numero limitato o in grande serie (si fa per dire ovviamente). Certamente però le nuove tinte e le inedite modanature contribuiscono a nobilitare ulteriormente le super-lusso anglo-tedesche.

Rolls-Royce Ghost e Phantom Art DecoRolls-Royce Ghost e Phantom Art DecoRolls-Royce Ghost e Phantom Art Deco

Continua a leggere: Rolls-Royce Ghost e Phantom Art Deco - Salone di Parigi 2012

....
condividi 7 Commenti

Rolls-Royce: una Phantom turchese per la famiglia reale del Qatar?

pubblicato da Fabio Sciarra

Rolls-Royce Phantom Al-Thani

Un lettore del sito GTSpirit, recentemente tornato da Doha, ha inviato ai nostri colleghi alcune foto di una Rolls-Royce Phantom pizzicata sulle strade della capitale del Qatar. Niente di strano fin qui: laggiù le supercar non sono merce rara. La particolarità allora qual è? Il colore. Un dettaglio estremamente indicativo: quel turchese fa subito pensare ad un membro della famiglia reale Al-Thani, proprietario di una favolosa collezione di fuoriserie. Tutte accomunate dalla medesima, inconfondibile livrea.

Il nostro appassionato principe potrebbe dunque aver aggiunto un’altra perla al suo già nutrito garage. Che vede la presenza, tra le altre di Mercedes SLR McLaren, Ferrari 599 GTB, Lamborghini Murciélago LP 670-4 SV e Koenigsegg CCX-R. Il pezzo forte però era un’altro: la Pagani Zonda Uno, esemplare unico equipaggiato con il 7.3 V12 Mercedes-AMG da 700 CV che venne acquistato l’anno scorso e che è stato messo in vendita dallo sceicco qualche mese fa. Per la bellezza di 1,7 milioni di euro…

Rolls-Royce Phantom Al-Thani

Rolls-Royce Phantom Al-ThaniRolls-Royce Phantom Al-ThaniRolls-Royce Phantom Al-Thani

Rolls-Royce Phantom App per Iphone

pubblicato da Omar Abu Eideh


Vi piace il rosso dello smalto della vostra collega? Ammirate il blu del suo maglione? Vi fanno impazzire quelle rose gialle che ha sulla scrivania? Vi ha stregato la cromia viola del poster appeso al muro del suo ufficio? Bene, da oggi in poi potrete applicare le tonalità di questi ogetti/alimenti alla carrozzeria della vostra Rolls-Royce Phantom Drophead Coupè . O per lo meno a quella virtuale che avete sullo schermo del vostro Iphone.

Stiamo parlando di Rolls-Royce Phantom App, una nuova applicazione per dispositivi Apple che consente di catturare una cromia da un immagine ed usarla per colorare la carrozzeria della vostra Rolls virtuale. La potete trovare su APP Store anche per iPad ed iPod. E’ semplice utilizzarla: basta fare una foto all’oggetto di cui vorreste riproporre il colore, selezionarlo ed il gioco è fatto. Sarà poi possibile ammirare la vostra “creazione cromica” con un visualizzatore a 360°. L’applicazione consente di colorare anche Phantom, Phantom Coupè e Ghost.

P.S. Se non avete l’iPhone, l’iPad o l’iPod siamo comunque sicuri che riuscirete a trovare il colore che più si addice alla vostra Rolls: la casa dispone di ben 44.000 tinte…

....
condividi 3 Commenti

Rolls-Royce Phantom Peony: un regaluccio per Abu Dhabi

pubblicato da Fabio Sciarra

Rolls-Royce Phantom Peony

Per i clienti più esigenti dello storico marchio inglese, la Abu Dhabi Motors -importatore ufficiale Rolls-Royce nel paese mediorientale-, ha deciso di creare una versione ancora più esclusiva della già aristocratica Phantom: è così nata l’edizione speciale chiamata Phantom Peony, un vero gioiello per pochissimi emiri dalle tasche gonfie.

Come suggerito dal nome, la Phantom Peony rende omaggio all’omonimo fiore, la peonia appunto, e si presenta in una raffinata tinta bicolore (Pearl Blue e Moonstone Pearl Blue) abbinata agli interni in tinta Seashell. La scelta è ricaduta su questo fiore a causa del suo lungo legame con le arti decorative orientali nonchè per il significato attribuitogli dal mondo arabo, che lo ha da sempre designato come il “re dei fiori”.

Gli interni si fanno notare per il piccolo (ma decisamente vistoso) fregio floreale che corre lungo l’abitacolo e costituiscono una sorta di vetrina per le immense possibilità di personalizzazione offerte dal programma della casa inglese.

Rolls-Royce Phantom Peony

Rolls-Royce Phantom PeonyRolls-Royce Phantom Peony

Continua a leggere: Rolls-Royce Phantom Peony: un regaluccio per Abu Dhabi

BMW Group: no alla X7; luce verde per le versioni ibride di X6 e serie 7

pubblicato da Omar Abu Eideh

In un consiglio di amministrazione svoltosi un paio di giorni fa, Norbert Reithofer, presidente della BMW ha annunciato alcune importanti strategie industriali che la casa dell’elica si appresta ad attuare nel futuro prossimo e di cui vi proponiamo una breve sintesi. La buona notizia per i puristi del marchio tedesco è che il “progetto X7“, dopo essere stato messo in forse per qualche mese, è stato definitivamente cancellato.

I prossimo sforzi per la categoria SUV si concentreranno invece sulla versione Hybrid della X6; la vettura adotterà le medesime tecnologie che troveremo sulla serie 7 ibrida in arrivo nella seconda metà del 2009. Arriva invece una conferma gradita: la BMW avrà presto una sua semi GT a quattro porte (probabilmente la versione stradale della CS). Purtroppo però non è trapelata nessuna informazione su tempi realizzativi. Via libera anche per la Mini SUV e per la nuova generazione di Rolls-Royce Phantom che verranno commercializzate nel giro di qualche mese.

Via | BMWblog