Fisker Karma: la produzione è interrotta per mancanza di batterie

Fisker Karma 2011

La produzione della Fisker Karma è al momento sospesa, in attesa che i vertici della società californiana risolvano il problema della mancanza di batterie e sopperiscano così al forfait dell’attuale partner A123 Systems. Quest’ultimo ha infatti dichiarato bancarotta ed è alla ricerca di un compratore, di un nuovo socio industriale che possa rimetterne in piedi l’attività. “Al momento ci troviamo privi di batterie. Per questo motivo la produzione della Karma è interrotta – ha commentato Tony Posawatz, amministratore delegato Fisker –. E’ nostra intenzione riprendere l’attività quanto prima, ma dobbiamo conoscere l’esito dell’asta al termine della quale verrà assegnata A123”. Entro la metà di dicembre Fisker conoscerà dunque il suo futuro.

L’agenzia di stampa Reuters precisa inoltre che Fisker può rivolgersi ad un nuovo fornitore, ma questo cambio di ‘parrocchia’ sarebbe molto più complicato di quanto si possa immaginare: l’utilizzo di nuove batterie comporta un nuovo processo di studio e sviluppo, che può durare fino a 12 mesi. Numerose società hanno comunque dimostrato interesse nei confronti di A123. Johnson Controls e la cinese Wanxiang Group hanno finora avanzato le proprie candidature, ma secondo indiscrezioni sarebbero coinvolte anche Siemens e NEC.

Fisker Karma 2011
Fisker Karma 2011
Fisker Karma 2011
Fisker Karma 2011

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: