Audi S5: arriva il motore TDI 3.0 V6

Propulsore diesel molto potente per la coupé tedesca. Utilizza un sistema mild hybrid con compressore elettrico che assiste il turbo ai bassi regimi

La coupé ad alte prestazioni Audi S5 si arricchisce di un nuovo motore diesel, il 3.0 V6 TDI da 347 cavalli e 700 Newton metri con tecnologia mild hybrid e compressore elettrico, propulsore che si porta al top della gamma a sei cilindri.

 

Audi S5 TDI 3.0 V6: tanta potenza


L'Audi S5 TDI incorpora il compressore electrico EPC, mutuato dal V8 della casa. Esso assiste il turbo a bassi regimi, quando la portata dei gas di scarico è ancora insufficiente a fornire una spinta adeguata alla turbina, inviando il flusso d'aria direttamente alla camera di combustione.

Il sistema è alimentato da una rete di bordo a 48 volt, la stessa che fa funzionare il sistema mild hybrid. Il gruppo alternatore/starter è collegato al motore tramite una cinghia. Esso è in grado di recuperare fino ad 8 kW tramite le decelerazioni, abbastanza per ricaricare la compatta batteria da 0,5 kWh che alimenta il sistema. Ad velocità tra 55 e 160 Km/h, quando il guidatore solleva il pedale dell'acceleratore, l'auto può marciare a motore spento (il classico coasting) per 40 secondi. Il beneficio del mild hybrid è calcolato in minori consumi di 0,4 litri ogni 100 Km.

Il motore 3.0 V6 TDI montato sull'Audi S5 è decisamente ad alte prestazioni: 347 cavalli ed una coppia massima di 700 Nm erogata tra 2.500 e 3.100 giri. La trasmissione a trazione integrale quattro è abbinata al cambio automatico tiptronic ad otto rapporti. Il differenziale centrale è autobloccante. Prestazioni all'altezza della tradizione: 4,8 secondi nell'accelerazione 0-100. Come sempre, la velocità massima è limitata elettronicamente a 250 Km/h.

  • shares
  • Mail