Maserati Quattroporte GranLusso One of One al Salone di Shanghai 2019

Un noto personaggio cinese si è regalato una Maserati Quattroporte GranLusso cucita su misura, giovandosi con stile del programma One of One del costruttore italiano.

Il programma One Of One della casa del "tridente" si presenta al Salone di Shanghai 2019 con la Maserati Quattroporte GranLusso: un esemplare unico, frutto di una completa personalizzazione. Destinatario del modello così trattato è il direttore di T-Magazine China, Xuan Feng, che ha trovato nel Centro Stile Maserati la capacità di tradurre in materia il suo sogno.

L'esito del lavoro è un'auto perfettamente aderente alle richieste del committente, cui va il merito di aver concorso con gusto e competenza allo sviluppo dell'opera, in una tela dove si miscelano artigianato, tecnologia avanzata e ricerca estetica, nel segno della classe Made in Italy.

La Maserati Quattroporte GranLusso One of One anticipa il futuro programma di personalizzazione del "tridente", nel cui ambito viene concessa ai clienti la possibilità di partecipare attivamente al processo di creazione. Xuan Feng non ha scelto solo gli accessori e la configurazione, ma si è immerso attivamente nel ciclo di sviluppo dell'esemplare.

Il facoltoso committente, per questo progetto esclusivo, ha raccontato se stesso, la sua storia e le sue passioni al Centro Stile Maserati, che ha tradotto il tutto nella sua Quattroporte unica. Questo spiega perché ogni dettaglio sia legato ad un aspetto della personalità e dello stile di vita del facoltoso acquirente.

Sulla carrozzeria spicca l'uso di una nuova vernice, creata ad hoc per il cliente: si tratta di una particolare tonalità di azzurro con finitura opaca che richiama la stoffa denim. Il risultato è gradevole, regalando un effetto cromatico perfettamente intonato allo spirito dell'auto. La felice miscela si ripete all'interno, con un abitacolo caratterizzato dall'abbinamento fra il tradizionale colore nero e il nuovo "bianco ghiaccio".

Questa combinazione cromatica interessa sottoplancia, pannelli porta e sedili, regalando all'insieme un look contemporaneo e ricco di carattere. Le cuciture verticali dei sedili sono ispirate al pattern gessato dei tessuti della moda maschile, apprezzata dal committente.

Profonda, elegante e luminosa la colorazione della pelle Pieno Fiore, con texture leggermente e volutamente irregolare, usata all'interno dell'auto, che sfoggia impunture legate alla colorazione esterna per i pannelli porta e la parte superiore della plancia. In un quadro arricchito da altri dettagli preziosi, spicca l'uso della radica 100% naturale, in tinta azzurro denim, sul tunnel centrale, sull'inserto plancia e sui pannelli porta.

Anche questo concorre alla forza espressiva dell'esemplare esposto al Salone di Shanghai 2019 e commissionato da Xuan Feng, la cui Maserati Quattroporte GranLusso One of One scrive una bella pagina nella storia di un modello del "tridente" dove vengono riproposti gli stilemi classici della casa italiana, reinterpretati con un linguaggio contemporaneo.

Il design dell'ammiraglia modenese esprime armonia, dinamismo ed eleganza, nel solco della migliore tradizione del nostro paese. Facile innamorarsi dello svolgimento del tema dialettico, ma anche i dettagli meno visibili sono di alta qualità. All'interno, gli elementi funzionali si amalgamano con le superfici morbide e avvolgenti della plancia e del tunnel centrale e con materiali pregiati come legno e pelle.

Le raffinate soluzioni progettuali, la grande attenzione alle prestazioni, il comfort di marcia, l'efficienza del veicolo e la sua sicurezza ne fanno un vero gioiello, degno di una tradizione nobile, che riscopre nuova linfa con questa interpretazione del tema Maserati.

  • shares
  • Mail