Mercedes-AMG Classe A 35: alla Milano-Sanremo a bordo della berlina sportiva

Abbiamo seguito, tappa per tappa, la Coppa Milano-Sanremo a bordo della nuova Mercedes-AMG A 35 4MATIC da 306 CV.

La Fiat 508 C del 1937 trionfa alla Coppa Milano-Sanremo, la gara automobilistica più antica d’Italia, che si è tenuta dal 28 al 30 marzo, con a bordo l’equipaggio n.1 di Alberto Aliverti e Stefano Cadei. Circa 80 le auto in gara, costruite tra il 1906 e il 1976, che hanno percorso quasi 700 chilometri con partenza da Milano, attraversando la Lombardia, il Piemonte e la Liguria. Noi li abbiamo seguiti, tappa per tappa, a bordo della nuova A 35 AMG, la sportiva Mercedes su base Classe A, che precede l’arrivo della versione più estrema A45 AMG. Con il nuovo motore turbo quattro cilindri da 2,0 litri con potenza di 225 kW (306 CV), la nuova berlina ha avuto un grande successo tanto che le vetture in Italia, in questo momento, sono sold out, anche se possono essere ordinate. Si può ordinare anche in limited edition, la “Race edition”, prodotta esclusivamente per il mercato italiano. Il listino prezzi parte da 47.000 euro.

Mercedes-AMG Classe A 35: 306 CV e trazione integrale 4Matic


La nuova berlina è spinta da un motore 4 cilindri turbo da 2,0 litri completamente nuovo, che eroga 306 CV di potenza da 5.800 giri/min e 400 Nm di coppia massima da 3.000 giri/min. Il tutto è abbinato al cambio automatico doppia frizione 7G Speedshift Dct AMG e alla trazione integrale 4Matic Performance AMG, che distribuisce la potenza sugli assali, fino al 50% a quello posteriore. Da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi per una velocità massima, di 250 km/h, limitata elettronicamente. Il propulsore deriva dall'M260 della A 250 aggiornato con un sofisticato sistema di sovralimentazione con turbocompressore a gas di scarico twin scroll. I consumi di carburante dichiarati sono compresi tra i 7,4-7,3 l/100 km con emissioni di CO2 combinate 169-167g/km.

Mercedes-AMG Classe A 35: cinque modalità di guida e la “AMG Track Pace”


Assetto da confortevole a dinamico con le cinque modalità di guida: "Slippery","Comfort", , "Sport" ,"Sport+""Individual". Il nuovo programma di marcia “Slippery” è ottimizzato per i fondi stradali scivolosi con potenza ridotta e curva di coppia più piatta, addolcendo i cambi di marcia. L’MBUX debutta anche sulla Classe A firmata AMG con una customizzazione che la rende ancora più sportiva, perché attraverso l’app “AMG Track Pace”(optional), che registra più di 80 dati riguardanti il veicolo durante la marcia in tracciato, vengono mostrati al pilota sul display, proprio come in Formula 1, i tempi sul giro, gli intertempi e se si sta migliorando l’andatura oppure no.

Mercedes-AMG Classe A 35: design e interni di alta qualità


Tanti gli upgrade importanti la scocca e il telaio, ma non si risparmia all’interno. Oltre ai nuovi paraurti, cerchi esclusivi e due terminali di scarico, l'allestimento AMG della Classe A berlina prevede materiali di alta qualità come i sedili sportivi, più avvolgenti e con supporto estraibile per le cosce, disponibili in nero con rivestimenti di pelle ecologica Artico con inserti di microfibra Dinamica con impunture a contrasto e cinture di sicurezza rosse, o nella tinta grigio neva con dettagli neri. Di grande impatto i due monitor da 7’’, che con un’aggiunta di 549 euro diventano 10,25’’.

  • shares
  • Mail