BMW Serie 3: la versione GT non sarà più prodotta

A causa della necessità di tagliare i costi, BMW ha deciso di cessare la produzione dei modelli meno redditizi tra cui la Serie 3 Gran Turismo. Questa particolare configurazione, nata 6 anni fa, non avrà dunque un'erede e la nuova generazione di Serie 3 sarà proposta solo in versione berlina e touring

BMW Serie 3 GT

Il bilancio 2018 non é stato, per BMW, particolarmente positivo: ogni veicolo venduto ha generato infatti un guadagno lordo del 7,2%, mentre nel 2017 era del 9,2%, con un calo degli utili vicino al 20%. Numeri che, comunque, non preoccupano il gruppo di Monaco, visto il fatturato di 85,8 miliardi di Euro e un utile di 6,9 miliardi.

Per far quadrare i conti ed evitare che nel 2019 la situazione possa ulteriormente peggiorare, i vertici di BMW hanno deciso di rivedere la propria linea produttiva tagliando i veicoli meno redditizi: a farne le spese sarà così la Serie 3 Gran Turismo, che non sarà più prodotta.

La nuova generazione di Serie 3, recentemente presentata, sarà quindi proposta nelle sole configurazioni berlina e touring, quelle che il mercato ha più apprezzato e che quindi garantiscono entrate economiche importanti. I conti della casa tedesca sono hanno subito il contraccolpo a causa dei miliardi investiti per lo sviluppo di automobili elettriche, il calo delle vendite in Cina e le sempre più stringenti norme anti inquinamento imposte dall'Unione Europea.

  • shares
  • Mail