Skoda: l'auto come destinazione degli acquisti online

Sono partiti test del progetto di Skoda DigiLab che consente di utilizzare posizione e targa dell'automobile come nuovo indirizzo di consegna per gli acquisti effettuati in rete. Il corriere tramite un'apposita applicazione ha la possibilità di accedere al bagagliaio e di collocare il pacco sul veicolo, il tutto in massima sicurezza

Skoda

L'e-commerce ha ormai rivoluzionato il modo di fare acquisti di milioni di persone nel mondo. Comprare un vestito, un oggetto o anche semplicemente del cibo é oggi molto semplice e immediato grazie ai numerosi servizi di consegna a domicilio. Spesso, però, non si é sempre a casa quando il fattorino si presenta a citofonare alla nostra porta, portandosi così dietro con sé il nostro pacco e obbligandoci a un fastidioso e noioso compito di ricerca.

Per ovviare a queste frequenti situazioni, Skoda ha recentemente avviato un progetto pilota che permette di sfruttare la posizione e il numero di targa della propria auto come indirizzo utile per farsi consegnare le proprie spese effettuate online. Grazie a questa tecnologia, il corriere può direttamente accedere al bagagliaio dell'automobile posizionando al suo interno ciò che si ha acquistato.

Il tutto avviene attraverso un'applicazione per smartphone, che consente di autorizzare l'accesso all'addetto delle consegne, che potrà aprire una sola volta l'auto per poi richiuderla. Di fondamentale importanza, é la questione sicurezza: Skoda assicura la massima tutela dell'automobilista poiché i dati saranno criptati e il corriere potrà accede al veicolo solo entro un tempo limite stabilito dal cliente.

  • shares
  • Mail