Mercedes-Benz EQA: indiscrezioni sulla versione di serie

Nuove anticipazioni sulla Mercedes-Benz EQA, crossover a propulsione elettrica della Stella che debutterà nel 2020.

Mercedes-Benz EQA


L'anno prossimo debutterà l'elettrica Mercedes-Benz EQA, versione di serie dell'omonima concept car esposta all'edizione 2017 del Salone di Francoforte. Tuttavia, non avrà la carrozzeria da auto compatta a tre o cinque porte e, tanto meno, i due motori elettrici da 272 CV di potenza massima complessiva.

Infatti, la versione di serie della Mercedes-Benz EQA avrà la carrozzeria da crossover nella sola configurazione a cinque porte. Come la EQC che rappresenta l'alternativa a propulsione elettrica della SUV media GLC, l'inedita Mercedes-Benz EQA rappresenterà il modello alter ego a zero emissioni della SUV compatta GLA.

Per quanto riguarda la relativa gamma, l'elettrica Mercedes-Benz EQA sarà proposta in almeno due versioni: una standard da 200 CV di potenza, equipaggiata con un solo motore elettrico posizionato all'avantreno e dotato del pacco batterie da 60 kWh che garantirà l'autonomia massima di circa 400 km; l'altra 4Matic a trazione integrale elettrica, grazie al secondo propulsore elettrico posizionato anche al retrotreno, mentre l'autonomia massima ammonterà a circa 500 km.

La nuova Mercedes-Benz EQA sarà assemblata nell'impianto tedesco di Hambach ed affiancherà la già disponibile EQC, quest'ultima equipaggiata con due motori elettrici da 408 CV di potenza massima complessiva e dotata del pacco batterie da 80 kWh. Entro il 2022, la gamma EQ di Mercedes-Benz sarà composta da almeno dieci modelli di auto a propulsione elettrica.

  • shares
  • +1
  • Mail