Piëch Mark Zero al Salone di Ginevra 2019

Piëch presenta al Salone di Ginevra 2018 la Mark Zero: auto elettrica supersportiva Gran Turismo con soluzioni tecnologiche d'avanguardia.



La Piëch Mark Zero è una delle novità più interessanti del Salone di Ginevra 2019. Sia perché Piëch è l'azienda creata dal pronipote di Ferdinand Porsche, sia perché quest'auto elettrica integra soluzioni tecnologiche veramente interessanti unendole, però, ad un design assolutamente classico. Lo stile della Mark Zero, disegnato dal giovane designer ungherese László Varga, non si allontana molto a quello di una Gran Turismo degli anni sessanta.

La lunga 4,32 metri, con un passo di 2,62 metri, in 1.800 chili di peso questa sinuosa EV monta tre motori elettrici per una potenza totale di 612 CV. Non pochi, ma nulla di stratosferico rispetto ad altre soluzioni viste quest'anno a Ginevra, come la Pininfarina Battista da 1.900 CV. La velocità massima è di 250 km/h e lo 0-100 fa fermare il cronometro a 3,2 secondi.

Quel che stupisce di questa auto sportiva elettrica, però, è la batteria. La Piëch Mark Zero ha un tipo di celle a ioni di litio completamente nuovo, in grado di assorbire e rilasciare energia molto più rapidamente delle concorrenti. Non si hanno dettagli tecnici ulteriori su questa tecnologia, ma la casa svizzera afferma che l'autonomia è di 500 km e la ricarica all'80% avviene in appena 4 minuti e 40 secondi.


Inoltre, durante i cicli di carica e scarica, queste cellule sviluppano molto poco calore e di conseguenza possono sopportare tensioni molto più alte con un semplice raffreddamento ad aria. A vantaggio anche del peso complessivo dell'auto.

A differenza della stragrande maggioranza delle auto elettriche in circolazione o già annunciate, che hanno le batterie piazzate sul fondo del pianale, nella Piëch Mark Zero gli accumulatori sono posizionati nel tunnel centrale e sull'asse posteriore per una migliore distribuzione del peso.

La Piëch Mark Zero non è ancora in produzione, non è ancora prenotabile e le specifiche tecniche non sono ancora quelle ufficiali. Nel frattempo, però, l'azienda annuncia già che sta lavorando ad almeno altri due modelli: un SUV elettrico e una coupe quattro porte.

  • shares
  • +1
  • Mail