Audi Q4 e-tron concept al Salone di Ginevra

Audi Q4 e-tron concept è il baby SUV elettrico presentato dalla casa di Ingolstadt al Salone di Ginevra, primo esperimento sulla piattaforma MEB.



L'attesissimo baby SUV elettrico Audi Q4 e-tron Concept debutta al Salone di Ginevra. Una delle novità Audi più attese, questo concept non delude le aspettative e segna l'inizio di una nuova fase per il marchio di Ingolstadt con l'adozione della piattaforma modulare 100% elettrica MEB.

Con 225 kW (circa 305 CV) di potenza erogati dai due motori elettrici, questo concept preannuncia un nuovo modello Audi dalle alte prestazioni ma frenate elettronicamente: da zero a 100 km/h in soli 6,3 secondi e velocità massima a una velocità autolimitata di 180 km/h.

Come previsto dalla piattaforma MEB ogni motore elettrico agisce su un asse e non c'è alcun collegamento meccanico tra gli assi: in mezzo c'è la batteria, in questo caso da ben 82 kWh, autonomia dichiarata di oltre 450 chilometri e con caricatore fino a 125 kW.

La trazione Quattro in versione elettrica è tarata affinché nella maggior parte dei casi Audi Q4 e-tron Concept utilizzi il motore posteriore, sincrono a magneti permanenti da 150 kW e 310 Nm, e la coppia motrice sia distribuita elettronicamente con una polarizzazione sull'asse posteriore. Se il conducente richiede più potenza entra in gioco anche il motore asincrono anteriore da 75 kW e 150 Nm.



Audi Q4 e-tron è un SUV compatto a quattro porte da 4,59 metri di lunghezza, 1,90 metri di larghezza, 1,61 metri di altezza. Compatto fuori ma spazioso dentro: il passo di 2,77 metri offre grande abitabilità all'interno, anche perché non c'è tunnel centrale.

Dentro, Q4 e-tron Concept è premium nel sangue: il rivestimento del padiglione, i montanti dei finestrini e la parte superiore del binario della porta e del cruscotto sono in tessuto in microfibra bianco e beige, mentre il rivestimento del pavimento è realizzato con materiali riciclati. I quattro sedili con poggiatesta integrati sono rivestiti in Alcantara con doppie cuciture di filato spesso.

Il cockpit virtuale dietro al volante mostra la velocità, il livello di carica e il navigatore. si trova dietro al volante. Il display head-up, invece, è a realtà aumentata e può visualizzare informazioni come le frecce direzionali direttamente sull'immagine della strada.

Sopra la console centrale c'è un touchscreen da 12,3 pollici tramite il quale vengono visualizzate e utilizzate le funzioni di infotainment del veicolo. Poiché la console centrale non ha bisogno di contenere elementi funzionali come una leva del cambio o elementi di azionamento del freno a mano, è stata trasformata in ampio un vano portaoggetti con base di ricarica per lo smartphone.

  • shares
  • +1
  • Mail