Transpotec 2019: Ford, i van di oggi e domani

La Ford mostra al Transpotec 2019 di Verona i suoi nuovi veicoli commerciali sempre più versatili per ogni esigenza professionale. In evidenza le versioni ibride del Transit e il Ranger Raptor

Transpotec 2019 (21-24 febbraio) è stata l'occasione per Ford di presentare le principali novità per la sua gamma veicoli commerciali, a cominciare dalla nuova generazione di Transit Custom, che sarà disponibile anche in una versione ibrida plug-in e una mild hybrid. Questa importante innovazione segna la volontà di Ford di voler offrire veicoli dinamici e moderni.

Del resto il 2018 è stato per l'ovale blu un anno ricco di soddisfazioni, come ci ricorda Marco Buraglio, direttore vendite veicoli commerciali Ford Italia (da noi intervistato nel video qui sopra), con più di 22.000 unità vendute e uno share del 12,8%, numeri che confermano il successo del marchio americano nell'ambito dei veicoli commerciali e che consolidano la sua posizione tra i costruttori più apprezzati.


Ford al Transpotec 2019: il Transit diventa ibrido


Allo stand dell'ovale blu era presente la nuova generazione di Transit Custom. Il veicolo commerciale dispone ora di una capacità di carico utile di 2 tonnellate, rendendolo di fatto un ottimo mezzo da lavoro. A subire un'evoluzione è anche il design del mezzo, con nuovo pannello frontale e paraurti appositamente studiati per migliorare l'aspetto aerodinamico.

Gli allestimenti High-Series dispongono inoltre di potenti ed efficienti fari bi-xenon con fari diurni a LED. Anche gli interni sono ora più attenti allo stile e alla qualità, con rivestimenti per i sedili più raffinati e materiali resistenti all'abrasione. Tra le più interessanti novità, la presentazione della gamma ibrida per Transit. Le versioni con cambio manuale disporranno di tecnologia mHEV da 48 V sviluppato proprio per migliorare l'efficienza del mezzo soprattutto nelle fasi di marcia cittadine. Si tratta di un sistema mild hybrid, cioè ibrido leggero. Il motore diesel 2.0 TDCI EcoBlue è assistito da un gruppo alternatore/motore elettrico/batteria da 48 volt. Esso recupera l'energia cinetica da decelerazioni e frenate e la converte in energia elettrica, trasferendola alla batteria. In questo modo il motore diesel viene aiutato nelle fasi di partenza; il risultato è una maggiore coppia ai bassi regimi e consumi di gasolio ridotti mediamente dal 3 all'8%.

Mentre per l'autunno è atteso il debutto della variante Plug-in-Hybrid in grado di garantire un'autonomia di ben 50 km percorribili senza emettere nessun tipo di emissione inquinante. Il sistema ibrido sarà affiancato dal motore a benzina EcoBoost 1.0 in grado di ricaricare le batterie nelle fasi di marcia più lunghe e intense, permettendo un'autonomia complessiva di circa 500 km.

Entro il 2020, infine, i modelli Ford di Transit Custom potranno essere configurati con il nuovo cambio automatico a 10 rapporti.


Ford Ranger Raptor, eccolo in Italia


Ford Ranger Raptor

Regina dell'evento di Ford è stata la presentazione del nuovo pick-up: avvenuta in pieno stile USA con tanto di musica che accompagnava la rimozione del telone che copriva le fattezze del nuovo veicolo. Una volta svelato, il Ranger Raptor è apparso decisamente più moderno e accattivante rispetto alla versione precedente.

A cambiare in maniera significativa è il frontale, ripreso dal mastodontico ed iconico F-150, dove ora campeggia la scritta Ford, con i caratteri scritti in nero ed integrati nella griglia. Il risultato è di tutto effetto e contribuisce a dare una sensazione di modernità e solidità al veicolo. Sensazione accentuata dalla struttura della carrozzeria, robusta, massiccia e imponente, si presta ad essere idonea per affrontare una sorta di terreno in ogni condizione.

Ad aiutare il pick-up nelle sue missioni di trasporto, gli enorme pneumatici progettati su misura e il propulsore Diesel Ecoblue da 2.0 litri in grado di erogare 213 CV e 500nm di coppia, il tutto gestito dal cambio automatico a 10 rapporti.

Il nuovo Ranger Raptor sarà disponibile nella seconda metà del 2019 con prezzo di 50.900 € Iva esclusa, pari a 62.852 € chiavi in mano. La serie normale del nuovo Ranger invece avrà prezzi Iva esclusa da 25.400 a 39.400 €.

  • shares
  • +1
  • Mail